Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fair play finanziario, stangata per il Rubin Kazan: la Uefa lo esclude dalle coppe per due anni

Niente Europa per il Rubin Kazan. La Uefa ha infatti decretato l’esclusione del club russo dalle competizioni continentali per i prossimi due anni. Causa scatenante del divieto, il mancato rispetto del settlement agreement stipulato nel 2014 per il rientro nei paletti previsti dal fair play finanziario: “La camera giudicante dell’organo di controllo finanziario per club – si legge in una nota – ha preso una decisione sul caso del club Fc Rubin Kazan, che era stato rinviato dalla camera di investigazione a causa della violazione del settlement agreement. Il club è escluso dalla partecipazione alle competizioni Uefa per club nelle prossime due stagioni”. Dopo la revisione dei conti del club di Kazan, nello scorso mese di giugno era arrivato il rinvio alla camera giudicante, in quanto non era stato raggiunto l’obiettivo del pareggio di bilancio fissato per il termine della stagione 2017/18. E il Rubin, attualmente quinto nel campionato russo, non disputerà alcun torneo europeo nelle prossime due stagioni.