Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Petrucci “bacchetta” la Lega di serie A: la responsabilità oggettiva non si tocca

Il presidente del Coni invita "al buonsenso" i club di serie A: "Mi auguro che nell'assemblea di venerdì un presidente si alzi subito in piedi e chieda di togliere dall'ordine del giorno il punto che riguarda la modifica della responsabilità oggettiva". 

"Quando si aprirà l'assemblea, un presidente prenda la parola e chieda di togliere dall'ordine del giorno il punto sulla responsabilità oggettiva. Lo dico perchè in primo luogo non sarà rivista, è uno dei capisaldi dello sport, non solo italiano, e infine serve l'approvazione del Coni: il decisionismo serve in momenti come questi.  Abbiamo uno scandalo delle scommesse sotto gli occhi di tutti, non possiamo pensare di alleggerire le responsabilità, in questo momento complimenti ai magistrati delle tre Procure che stanno lavorando seriamente, alla Figc che sta facendo rispettare le regole e a Palazzi che sta lavorando seriamente».