Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ecco la classifica degli allenatori più pagati al mondo. Vince lo Special One

Josè Mourinho, sempre lui. Il suo stipendo annuo, 10 milioni di euro, gli garantisce anche per il 2012 lo scettro (è davvero il caso di definirlo così) di allenatore più pagato al mondo. Il dimissionario tecnico del Barcellona, Pep Guardiola, infatti, si è accontentato di 7,5 milioni, condividendo il secondo posto della graduatoria con Guus HIddink a cui l'Anzhi passa "ufficialmente" la stessa cifra.

L'exploit di Lippi. Se questo è il podio stilato dal sito portoghese futebolfinance per la stagione appena trascorsa, va detto, che i tre tecnici nababbi ora devono cedere il passo al blitz cinese di Marcello Lippi che da qualche settimana allena la squadra di calcio di Guangzhou, ex Canton, per 10 milioni di euro (per la prima stagione) grazie al munifico proprietario Xu Jaiyin.

Italiani d'esportazione. Tornando alla graduatoria 2012, non se la passa certo male il quarto Roberto Mancini. Il mister del City fresco campione d'Inghilterra porta a casa un assegno di 6 milioni. Altro tecnico italiano d'esportazione, Carletto Ancellotti, quinto con 5,9 milioni. Altro allenatore italiano ben retribuito è Luciano Spalletti al quale lo Zenit San Pietroburgo paga 3 milioni all'anno (17esismo).

I totem. A cinque milioni di stipendo annuo si ferma un totem del calcio mondiale come Jupp Heynckes tecnico del Bayern Monaco, mentre sir Alex Ferguson guadagna a Manchester 4,8 milioni. Stessa cifra assicurata dal Liverpool a Kenny Dalglish. Arsen Wenger all'Arsenal e Harry Redknapp al Tottenhan percepiscono 4,7 milioni.

I brasiliani rampanti.  Appena fuori dalla top ten si piazza il tecnico del Palmeiras Luis Felipe Scolari. Il suo ingaggio di 3,6 milioni è un segnale chiaro della crescita esponenziale del calcio brasiliano. Crescita economica confermata dal 18esimo posto dell'allenatore del Santos Muricy Ramalho (2,6 milioni), dal 23esimo di Abel Braga del Fluminense (2,1 milioni), dal 26esimo di Dorival Junior dell'Internacional di Porto Alegre, dal 27esimo di Tite del Corinthians (1,9) e dal 29esimo del commissario tecnico della nazionale verdeoro Mano Menezes (1,7).

Maradona è 15esimo. Tornando all'Europa, nella graduatoria di futebolfinance, al 12esimo posto c'è l'allenatore dell'Everton DAvid Moyes con uno stipendio annuo di 3,6 milioni. Lo stesso pagato dal Queens Park Rangers a Mark Hughes e dal Sunderland a Martin O'neill. Solo 15esimo è Diego Armando Maradona a cui l'Al-Wasl corrisponde 3,5 milioni a stagione. L'ingaggio al Malaga (squadra spagnola di proprietà di fondi del Quatar) Manuel Pellegrini è di 3,5 milioni. Nella classifica del sito portoghese al 19posto si piazza il tecnico della Svizzera Ottmar Hitzfeld con 2,6 milioni, seguito da vicino da Alex McLeish dell'Aston Villa (2,4) e dai ct della GermaniaJoachim Low (2,4) e della Spagna, campione del mondo e d'Europa, Vicente del Bosque (2,1). Nella parsimoniosa Bundesliga il tecnico dei campioni di Germania Jurgen Klopp guadagna solo 2,1 milioni.

In serie A. Quanto il primo tecnico italiano nella lista di futebolfinance sarebbe Massimiliano Allegri (24tresimo con 2,1 milioni). Ma la classifica 2012 non tiene conto di Walter Mazzarri (fino a poche settimane fa il mister più pagato in serie A con 2,5 milioni). E se il tecnico del Napoli sarebbe ventesimo, ben altra posizione si merita  Antonio Conte. Grazie al rinnovo post scudetto l'allenatore juventino da 30esimo con 1,6 milioni d'ingaggio, raggiunge Spalletti al 17esimo posto con 3 milioni.