Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La Premier league cede i diritti tv interni per oltre un miliardo di euro (+70%)

Dalla stagione 2013-2014 la Premier League incasserà per i diritti tv "interni" 1 miliardo di sterline all'anno (per il triennio fanno circa 3 miliardi e mezzo di euro), con un incremento di quasi il 70% rispetto al contratto attuale, che scade alla fine del prossimo torneo (e che valeva sul triennio 1 miliardo e 800 milioni di sterline). Mediamente ciascuna delle 20 squadre del campionato inglese riceverà una somma superiore a 45 milioni di sterline l'anno. Senza contare i diritti tv internazionali, che già valgono oltre il 30% di quelli interni, che saranno decisi nelle prossime settimane.


Come nel triennio precedente si è aggiudicata i diritti BSkyB, la televisione privata di cui Rupert Murdoch ha una solida quota di minoranza. Accanto a Sky una piccola parte delle gare di Premier sarà trasmessa dalla British Telecom, che utilizzerà una triplice piattaforma: un nuovo canale interattivo di sport, il web e gli smart phone, i telefonini "intelligenti".

Il numero totale dei match trasmessi salirà da 138 a 154. Il valore di una singola telecronaca sale a 6 milioni e 600 mila sterline (circa 7 milioni e mezzo di euro).

  • Dan |

    Ecco spiegato come l’Arsenal riuscirà a tenersi stretta Van Persie 🙂

  Post Precedente
Post Successivo