Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lazio: nel 2012 utile a 4,2 milioni, il fatturato sale a 95 milioni, ma i costi crescono di 25 milioni

La Lazio ha chiuso il bilancio al 30 giugno 2012 con un fatturato complessivo di 95,5 milioni di euro. Il club presieduto da Claudio Lotito ha ottenuto incassi dal botteghino per 9,5 milioni, dalle Tv per 54,9 milioni e da sponsorizzazioni, pubblicità, royalties per 13,31 milioni (cui si aggiungono altri ricavi e proventi per 14,3 milioni da proventi da gestione diritti calciatori, come prestiti e plusvalenze pari a 10,1 milioni di euro). Rispetto al bilancio precedente il giro d'affari è salito di poco meno di due milioni, soprattutto grazie agli introiti della partecipazione alla Europa League eda maggiori ricavi da gare. Questo ha determinato un risultato un utile di 4,2 milioni. Nel 2011 l'utile dell'esercizio era stato pari a 10 milioni di euro.

I costi. I costi operativi sono aumentati complessivamente di 25 milioni (+24%), arrivando nel complesso a 74,3 milioni (erano a 59,9 nel 2011). In particolari, per salari e stipendi la Lazio ha speso nel 2011/2012 51,6 milioni mentre nel 2010/11 aveva speso 36 milioni.

Indebitamento e posizione finanziaria. Al 30 giugno 2012, i debiti, al netto dell’esposizione finanziaria e dei risconti passivi, sono pari a 136 milioni, in aumento di 13,4 rispetto al 30 giugno 2011. "La variazione – spiega la Lazio – è dipesa principalmente dall’incremento della voce acconti da clienti rilevati al 30 giugno 2012, a seguito della fatturazione anticipata della prima rata dei diritti televisivi relativi alla stagione 2012/2013 come da richiesta della Lega dall’incremento dei debiti verso settore specifico, conseguenza della compravendita dei diritti alle prestazioni sportive, e dalla riduzione dei debiti commerciali. La posizione finanziaria netta risulta negativa per Euro 0,03 milioni con un miglioramento di 8,98 milioni, rispetto al 30 giugno 2011, dovuto all’aumento delle disponibilità presso le banche ed alla riduzione degli anticipi su contratti, da parte di società di factoring, dei contratti per la cessione di diritti audiovisivi futuri stipulati tramite la Lega".

  • agostino ghiglione |

    Tutte le volte che sento parlare di bilanci in casa Lazio ,in qualità di socio involontario della stessa,inorridisco.
    Penso che ci vogliono ancora 15 o 16 anni per veder ammortizzare il debito di 110 mio di Euro concessi dalla sciagurata legge del 2005 .Senza more nè interessi.
    Era la legge che poi hanno sfruttato tanti furbetti del “quartierino”.Giudicata “poi” incostituzionale.Poi,per la precisione!

  • durc1900 |

    Nonostante la crisi, sapere che una società di calcio chiude in utile è una notizia. Complimenti alla Lazio !

  Post Precedente
Post Successivo