Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Catania dei record (30 milioni di utili in sei stagioni) ora punta su marketing e sponsoring con Gsport

Il Catania punta su marketing, pubblicità e attività commerciali. Per incrementare le entrate legate a queste voci di bilancio il club presieduto da Antonino Pulvirenti (che ha appena presentato il primo acquisto della stagione, Sebastian Leto, centrocampista offensivo argentino, classe 1986, preso dal Panathinaikos), ha siglato un accordo quadriennale con  Gsport. La collaborazione con l'azienda bresciana, una delle principali concessionarie pubblicitarie per lo sport in Italia, prevede la definizione e la pianificazione di campagne di brand e di promozione degli sponsor, la gestione dei servizi marketing del club siciliano, con particolare attenzione alle attività relazionali delle aziende legate alla società, attraverso la realizzazione, la cura e il coordinamento degli spazi per l’hospitality dello stadio Angelo Massimino.

"Il Catania – ha spiegato l’amministratore felegato di Gsport Alessandro Giacomini – è una società che, dal punto di vista sportivo, ha visto una crescita costante negli ultimi anni, mentre l’attenta gestione da parte della dirigenza l’ha trasformata in club modello. Essere diventati la concessionaria ufficiale di marketing e pubblicità dell’unica squadra che milita in Serie A del Sud Italia, oltre al Napoli, non può che riempirci di orgoglio".

Il Catania, che ha fatto dell'equilibrio dei conti un fiore all'occhiello chiudendo gli ultimi sei bilanci in utile e registrando profitti complessivi per circa 30 milioni di euro, ha incassato nelle stagioni 2011 e 2012 poco meno di 7 milioni di euro all'anno dal settore commerciale. In particolare, nel bilancio al 30 giugno 2012, dalle sponsorizzazioni sono arrivati 3,4 milioni (1,1 dallo sponsor tecnico, 0,9 dallo sponsor ufficiale, e 1,3 dallo sponsor istituzionale della lega), 2,9 milioni dalla cartellonistica e 0,6 dalle royalties.

Per il presidente Pulvirenti, perciò, "l’accordo con Gsport, azienda leader nel settore marketing e pubblicità, s’inserisce nel contesto di un nuovo impulso alla valorizzazione di alcuni aspetti strategici nella vita del nostro club: il contributo della dinamica azienda guidata da Alessandro Giacomini si rivelerà fondamentale per il rilancio del marketing ed importante anche per una maggior valorizzazione del nostro brand in ambito nazionale".

  • agostino ghiglione |

    Meglio impresario di Calcio che vettore di compagnia aerea “i suppose!”

  Post Precedente
Post Successivo