Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Major League Soccer: David Beckham sarà proprietario di una squadra a Miami

David Beckham sarà proprietario di una squadra di Miami. L'annuncio, secondo quanto hanno riferito alcune fonti al NewYork Times, è atteso per domani: Beckham e Don Garber, commissario della Major League Soccer, dovrebbero presentare il nuovo team, che diventerà il 22 esimo del campionato di calcio americano. Secondo il Nyt, la squadra non scenderà in campo fino al 2016. Ora il punto, secondo gli osservatori, è dove costruire lo stadio per il team, visti i prezzi in aumento sul mercato immobiliare. In alternativa, potrebbe giocare un anno o due nello stadio dei Miami Dolphins, o presso la Florida International University.

Beckham aveva pensato da subito a un futuro da proprietario di una squadra degli Stati Uniti: il  suo contratto prevedeva il diritto di acquistare una squadra per una cifra di 25 milioni di dollari, prezzo al di sotto di  quello di mercato (il New York City F.C., ventesima squadra  della Mls, ha speso 100 milioni per iniziare a giocare nel 2015), ma con alcune limitazioni sulle città tra cui  scegliere.

  • agostino ghiglione |

    A ben ricordare con David Beckham inizia la decadenza del Milan società di calcio.Da quel prestito a tempo,reiterato l’anno successivo, si è andati a rovistare solo nei saldi di fine stagione o nelle patacche. Tra i primi cito solo il prestito di Ibrahimovic poi girato al PSG prima della scadenza del suo pagamento al Barca.Non me ne vogliano i due A.D. ma ricordo le non cessioni di Kaka al City(110 mio) e Pato al PSG(20 mio) ed altre operazioni di contorno Birsa,Merkel,Constant,Zaccardo,Stasser etc per finire al benservito dato a Pirlo,Ambrosini e ad Allegri che ha avuto il torto ,nelle condizioni di cui sopra,di vincere uno scudetto e garantire la Champions sino ad oggi,anzi a domani quando incontrerà L’Athetic Madrid.

  Post Precedente
Post Successivo