Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Major League Soccer: la nuova squadra di Los Angeles avrà anche soci giallorossi…

C’è anche un pizzico di Roma nella cordata che ha deciso di investire in un nuovo club a Los Angeles che dal 2017 prenderà parte al campionato di calcio americano. Con una nota diffusa sul proprio sito ufficiale, la Major League Soccer ha infatti da un lato comunicato che un “nuovo team è stato assegnato a un gruppo di proprietà guidato dall’imprenditore di origine vietnamita Henry Nguyen e da Peter Guber, già proprietario della franchigia Nba dei Golden State Warriors e di quella di baseball dei Los Angeles Dodgers”, dall’altro ha fornito l’elenco dei tanti investitori coinvolti nel progetto che prevede anche uno stadio di proprietà costruito per la squadra.  Tra i nomi presenti nella lista ecco quindi quello dell’ex stella del soccer a stelle e strisce Mia Hamm, fresca di nomina nel Cda della Roma, ma soprattutto spiccano quelli di due uomini d’affari finora rimasti nell’ombra nelle vicende giallorosse e operanti nel settore dei fondi di private equity: Larry Berg e Bennett Rosenthal. Entrambi vengono presentati come “co-proprietari della As Roma”, ma verosimilmente dovrebbero essere soci del presidente giallorosso James Pallotta in virtù di una quota nella AS Roma SPV, LLC, veicolo societario degli azionisti americani della Roma.  Tra gli altri personaggi coinvolti nell’operazione figurano anche Magic Johnson, ex stella dei Los Angeles Lakers, e due presidenti di club inglesi, Ruben Gnanalingam(Queens Park Rangers) e Vincent Tan (Cardiff City).