Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Chelsea da record anche senza titoli: utile da 23 milioni, fatturato ancora in aumento sopra i 400 milioni

Risultati da record per il Chelsea nonostante una stagione chiusa senza trofei da parte della squadra guidata da José Mourinho. Lo scorso anno, i Blues hanno ottenuto il terzo posto in Premier League alle spalle di Manchester City e Liverpool, mentre in Champions League la squadra ha dovuto arrendersi in semifinale contro l’Atletico Madrid. Nonostante ciò il club londinese ha chiuso l’esercizio 2013/14 con un fatturato da 402,7 milioni di euro e bilancio in attivo per la seconda volta negli ultimi tre anni. Inoltre per la società controllata da Roman Abramovich arriva il miglior risultato della sua gestione in termini di utili: 23 milioni di euro, un salto esponenziale rispetto all’ultimo utile registrato dai Blues due anni fa, quando si fermò a 1,8 milioni. Il bilancio 2013 si era chiuso con 309 milioni di fatturato e una perdita di circa 60 milioni di euro. Numeri in continuo aumento dunque grazie a maggiori entrate e ad un surplus sulle vendite dei giocatori ottenuto negli ultimi 12 mesi. Il fatturato operativo, che nell’esercizio precedente si attestava a 284,3 milioni di euro, è in aumento per il quinto anno consecutivo. Anche per il Chelsea, il nuovo accordo sulla cessione dei diritti televisivi incide in maniera significativa sui ricavi con introiti per 113 milioni di euro. In leggero aumento, infine, anche i cosiddetti “matchday revenues”, ovvero i proventi dalla vendita dei biglietti e i ricavi dalle varie attività legate allo stadio (pari lo scorso anno a 70 milioni di sterline, circa 90 milioni di euro). Altri 110 milioni di euro derivano dall’area commerciale, mentre dalla Champions infine sono arrivati 43 milioni di euro.

  • alessandro |

    LO JUVENTUS STADIUM un fallimento su tutta la linea, completo, totale lo stadio con i più bassi ricavi d’Europa

  • agostino ghiglione |

    La attuale capienza dello Stadio del Chelsea è paragonabile a quello della Juventus solo che gli incassi da stadio(Premier League) mi sembra siano superiori di quasi 3 volte.Solo in parte giustificati dal maggior reddito pro-capite tra Londra e Torino.Forse la Juventus dovrebbe sfruttare meglio la relativa esiguità dei posti dello Stadio aumentando prezzi di abbonamenti e biglietti.Per i diritti TV mi sembra che la Juve denunci 90 mio contro i 110 del Chelsea.Cifre,però, che dovrebbero essere corrette per le diverse quote di partite trasmesse in diretta:45 % in Premier e 100% in Serie A.Che sia proprio questo il vero problema:riempire gli Stadi diminuendo lo spettacolo offerto nei nostri salotti?Purtroppo gli accordi già sottoscritti da 2015 al 2018 ci dicono che questo non avverrà.

  Post Precedente
Post Successivo