Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cagliari, il Tar conferma l’annullamento della convenzione con Sardegna Promozione: sfuma un accordo da 1,9 milioni

Il Cagliari perde la convenzione regionale stipulata poco meno di due anni fa con “Sardegna Promozione”. Ad annullarla è il Tra della Sardegna, che ha respinto il ricorso del club presieduto da Tommaso Giulini riguardo all’annullamento in autotutela del provvedimento che prevedeva una “attività di promozione della Sardegna nell’ambito del completamento del campionato nazionale di serie A 2012/2013 ed avvio/realizzazione del piano promozionale relativo alla stagione agonistica 2013/2014”. Per il club sardo vengono così a mancare introiti pari a 1,95 milioni di euro, in quanto la convenzione è stata equiparata a tutti gli effetti ad una sponsorizzazione sportiva, vietata dalla legge.

Cinzia Laconi, commissario straordinario di Sardegna Promozione, aveva risolto il 22 ottobre del 2014 la convenzione adottando un provvedimento per “grave inadempimento tale da far ricadere l’azione nel divieto di sponsorizzazione rendendo indirettamente l’oggetto convenzionale illecito”. Operato giudicato corretto dai giudici amministrativi, che hanno accertato l’irregolarità dell’accordo tra Sardegna Promozione e il Cagliari Calcio. Per il club resta ancora aperta la porta del Consiglio di Stato, al quale potrebbero appellarsi.