Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cellino già stanco di Leeds è intenzionato a vendere il club a un’associazione di tifosi

Dopo meno di due anni Massimo Cellino è intenzionato a vendere le quote di maggioranza del Leeds United ai tifosi dello stesso club inglese, che oggi hanno confermato l’imminente passaggio di proprietà. Venerdì scorso l’ex patron del Cagliari aveva annunciato l’intenzione di cedere il club ai supporters rinunciando ad ogni profitto. Oggi è arrivata la conferma del direttore generale del Leeds Fans United Dylan Thwaites: “Massimo è stato piuttosto chiaro, vuole vendere solo ai tifosi. Ci sono sempre pettegolezzi, ma a questo punto chiunque cercasse di intromettersi in questa trattativa sarebbe assolutamente un pazzo, perché il livello di ostilità che ne scaturirebbe sarebbe assolutamente insostenibile”. Il gruppo Leeds Fans Utd, che riunisce i supporters del club di Championships (la seconda divisione inglese), ha inoltre ribadito di aver già trovato un accordo di massima con l’imprenditore sardo, che comunque presenterà appello contro la sospensione inflittagli dalla Football Association. All’origine della decisione di Cellino sono i mediocri risultati della squadra. “Ho convinto la mia famiglia a trasferirsi qui ma la qualità della mia vita in questo momento è molto bassa – le parole di Cellino alla Bbc -. Quando perdiamo una partita provo vergogna anche nell’andare a comprare un pacchetto di sigarette. E’ come essere a una festa in cui non sei il benvenuto”.