Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Spagna, la RFEF finisce in tribunale: il presidente Villar indagato per il “caso Recreativo”

Il Consiglio della Corte Suprema spagnola ha ricevuto la documentazione richiesta alla RFEF, la federcalcio iberica, a seguito delle indagini compiute nel quartier generale di Las Rozas, nella zona periferica di Madrid. Il motivo delle indagini è da ricercarsi nel così chiamato “Caso Recreativo”, ovvero i presunti aiuti illeciti forniti da Angel Maria Villar, presidente della RFEF, per far iscrivere il Recreativo Huelva in Segunda B nonostante i gravi problemi societari. Probabile che il caso possa spostarsi dalla Corte Suprema al Tas, intanto in Spagna si susseguono voci preoccupanti anche sull’eventualità di un’esclusione della nazionale dal prossimo Europeo. Un’ipotesi del tutto scongiurata dal presidente della Corte Suprema, Miguel Cardinal, che però non esclude possibili ribaltoni in seno alla RFEF. Il futuro di Angel Villar, qualora dovesse essere accertato l’illecito, potrebbe non essere più sulla principale poltrona federale.