Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
maxresdefault

Il Barcellona chiude il 2016 con un fatturato da 670 milioni, Bartomeu: “Situazione invidiabile”

La corsa al miglior fatturato tra Real Madrid e Barcellona vede un nuovo sorpasso del club catalano, che ha annunciato una chiusura dell’esercizio al 30 giugno 2016 con un record di 670 milioni. Una soglia mai toccata nel corso della sua storia, ben 62 milioni in più rispetto al fatturato di un anno fa e circa dieci milioni in più rispetto a quanto registrato dalla storica rivale nel 2015. In attesa di conoscere il fatturato del Real e del Manchester United nel 2016, dunque, il Barcellona si porta in testa tra i club calcistici col maggior giro d’affari al mondo.

“La nostra è una situazione invidiabile”, ha dichiarato il presidente azulgrana Josep Maria Bartomeu nell’annunciare il risultato economico al termine della stagione. Bartomeu ha inoltre presentato un piano strategico per il prossimo quinquennio, per rendere il club “più grande, globale e internazionale” grazie a progetti come Masia 360, FCB Universitas, la Fundacion e la crescita delle FCBEscola. Oltre al fatturato record, il Barcellona ha ridotto i debiti di 40 milioni di euro e rinnovato l’accordo di sponsorizzazione con Nike “per una cifra che si aggirerà sui 155 milioni annui per i prossimi dieci anni”. Proseguono, invece, le trattative per il main sponsor e per la cessione dei naming rights del nuovo Camp Nou.