Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Borussia Dortmund, niente astinenza da Champions: ricavi in aumento del 36% e utile da 29,4 milioni

Il Borussia Dortmund Group ha chiuso l’esercizio al 30 giugno 2016 con un aumento dei ricavi consolidati del 36,3%, passando dai 276 milioni di euro del 2015 agli attuali 376,3 milioni. L’assenza dalla Champions League non ha dunque frenato la crescita del club tedesco, che ha portato in casa un utile netto pari a 29,4 milioni di euro (contro i 5,5 milioni del giugno 2015) con un ebidta pari a 86,7 milioni.
I 376,3 milioni di ricavi del gruppo si suddividono in: 46,8 milioni da matchday (39,9 milioni nel 2015), 82,6 milioni dai diritti televisivi (+0,5 milioni in un anno), 84,6 milioni dalla pubblicità (contro i 75,7 milioni dell’esercizio precedente), 39,8 milioni dal merchandising (anche qui +0,5 milioni rispetto al 2015), 27,5 milioni alla voce “altri ricavi” e soprattutto 95 milioni dai trasferimenti dei giocatori (solo 12,4 milioni nel 2015).
Il costo del personale è aumentato ulteriormente a quota 140,2 milioni di euro, circa 22 milioni in più rispetto all’esercizio precedente. In aumento anche gli ammortamenti, da 42,4 a 50,2 milioni di euro e il totale dei costi operativi, che ammonta a 127,2 milioni di euro.

  • agostino ghiglione |

    Beh se la voce “altri ricavi” per 95 mio rappresentati dalla cessione di giocatori( Levandoski) è un quarto delle entrate direi che è facile prevedere del “rosso” il prossimo anno.Visto che Aubeuameiang non è stato ceduto.

  • Nicolo1968 |

    Salve Marco,
    articolo molto interessante come sempre, però è da un po che volevo chiederti come fai a sapere queste cose su tutte le squadre perchè mi interesserebbe anche per altre squadre anche meno conosciute.

  Post Precedente
Post Successivo