Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Borussia Dortmund vola verso i 400 milioni di fatturato insidiando la Juventus nella top ten europea

borussia-dortmund-002

Il Borussia Dortmund (Bvb), unico club calcistico tedesco quotato in Borsa e attualmente terzo in Bundesliga, ha chiuso a fine dicembre il primo semestre dell’esercizio 2016-2017 con ricavi consolidati in aumento del 27,4% a 214,2 milioni (+46 milioni) che, come riporta Radiocor, proiettano il club per la prima volta oltre quota 400 milioni in termini di fatturato annuale, insidiando la Juventus che attualmente è la decima squadra in Europa per giro d’affari. L’ultimo record risale all’esercizio 2015-2016 con 376,3 milioni. Come annunciato dalla società, il buon risultato è dovuto agli introiti da trasferimenti e alla partecipazione alla Champions League. L’utile operativo Ebit e’ stato pari a 18,2 milioni sempre nel semestre contro un rosso di 3,9 milioni un anno prima e l’utile netto Ifrs è di 15,6 milioni contro un rosso di 4,7 milioni un anno prima e un totale di 29,4 milioni nell’intero esercizio 2015-2016. Il fatturato del club è in aumento anche al netto dei trasferimenti con un +17,8% annuo a 169 milioni. La societa’ annuncia, tuttavia, anche un forte aumento delle spese per il personale, salite del 25% a 82,3 milioni (da 66,1 milioni). Il capitale proprio ammontava a fine dicembre 2016 a 319,6 milioni, in aumento di 10 milioni da giugno. La Champions League è un’importante fonte di introiti per tutti i club europei che vi partecipano ma il Borussia Dortmund rischia di uscire già agli ottavi dopo la sconfitta per 1-0 da parte del portoghese Benfica nella gara di andata a Lisbona.