Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fifa, Infantino apre al Mondiale a 48 già in Qatar: “È possibile, ne stiamo discutendo”

Un Mondiale allargato già in Qatar? “Certo che è possibile”. Così Gianni Infantino, presidente della Fifa, ha aperto le porte ad un aumento a 48 partecipanti sin dalla prossima edizione, in programma nel 2022. “Abbiamo deciso di aumentare il numero delle squadre al Mondiale dalla fase finale del 2026 – ha dichiarato Infantino nel corso del congresso annuale dell’Afc – passeremo da 32 a 48”. Ad appoggiare la “rivoluzione”, che per l’Asia varrebbe l’aumento delle proprie rappresentanti a nove nazionale, sarebbero 180 del 211 federazioni mondiali: “Così avrete più possibilità di partecipare – ha aggiunto il presidente della Fifa -. Stiamo discutendo con i nostri amici del Qatar. Vedremo”.

  • agostino ghiglione |

    Ero scettico sulla prima proposta poi mi sono ricreduto dopo aver constatato che il torneo sarebbe durato quanto adesso con 32 squadre(forse 2 gg in più).Poi visto che i gironi erano 16 e a 3 squadre ciascuno in cui vanno avanti le prime 2 e va casa l’ultima mi sono detto che si ritorna a 32 squadre e con le eliminazioni dirette dopo la fase iniziale a gironi.E’ la composizione dei 16 gironi che rappresenta il vero problema in modo che non ci siano già 16 squadre destinate a perdere.
    Non mi sembra che ci sia il tempo per proporlo in Qatar nel 2022 visto che sarà già un torneo anomalo sia perchè si svolgerà tra novembre e dicembre e quindi con partite quasi tutte in notturna(questione di meridiani e paralleli) e che il numero degli Stadi è già stato stabilito.Meglio partire dal 2026 con tre nazioni Usa-Canada Messico.Con 20 partite distribuite tra Canada e Messico(10 ciascuna).

  Post Precedente
Post Successivo