Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bayern Monaco, altro record: il fatturato supera i 750 milioni

Il Bayern Monaco ha chiuso l’esercizio al 30 giugno 2019 con un nuovo fatturato record. I ricavi del club campione di Germania hanno raggiunto quota 750,4 milioni di euro, in aumento del 14% rispetto ai 657,4 milioni con cui si era chiusa la stagione 2017/18. Aumento sostanziale anche per gli utili, passati da 29,5 a 52,5 milioni di euro, altro record per il Bayern nella propria storia.

“Così come la crescita del fatturato e dell’utile, l’aumento del capitale proprio è positivo”, ha dichiarato il presidente Jan-Christian Dreesen. “Il coefficiente patrimoniale – prosegue – è crescuto dal 9,7 al 68 percento. Questo dimostra quanto sia in salute sul piano finanziario il Bayern. Tutti i dipartimenti del club hanno contribuito a questo risultato. I poventi dalle partite e dai diritti televisivi sono aumentati e abbiamo raggiunto cifre da record per i ricavi da sponsorizzazioni. Per quanto riguarda il merchandising, abbiamo stabilizzato il nostro fatturato nonostante il declino generalizzato in Europa”.

“Siamo ovviamente entusiasti dello sviluppo finanziario del Bayern”, ha aggiunto il Ceo Karl-Heinz Rummenigge. “Sia il fatturato che gli utili – ha proseguito – hanno raggiunto risultati da record. Lo sviluppo del Bayern è straordinario, sia dal punto di vista sportivo che finanziario. Vorrei ringraziare i membri del board, Dreesen, Jung e Wacker, così come l’intero Supervisory Board, guidato da Hoeness, per la loro collaborazione. Un ringraziamento speciale a tutto il nostro staff per il loro impegno, che ha portato a questo risultato gratificante. Il board ha pagato loro due mensilità in più come bonus”.