Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Liga, accordo con un fondo inglese per un finanziamento da 67 milioni a undici club

Un finanziamento da 67 milioni per undici club tra Primera e Segunda Division. La Liga ha raggiunto un accordo con il fondo britannico Rights & Media Funding Limited per un prestito a nove società della seconda divisione e due neopromosse nella Liga. Si tratta di un’operazione della durata di cinque anni, annunciata dal direttore generale della Liga, José Guerra: “Ottenere questo tipo di prestito è una prova evidente della stabilità finanziaria dei club spagnoli e della Liga”. All’operazione partecipa anche la compagnia Jb Capital Markets.

“Il progetto – si legge in un comunicato della Liga – è stato avviato per offrire ai club uno strumento per aiutarli a gestire le loro necessità finanziarie nel contesto delle circostanze eccezionali causate dalla pandemia di Covid. La Liga, nella sua funzione di proteggere la stabilità economica del calcio professionistico, ha facilitato l’accesso dei club interessati ad uno strumento innovativo di finanziamento che permetterà di soddisfare le esigenze di liquidità dei club partecipanti, ottimizzando le loro condizioni di finanziamento e potenziando la loro struttura patrimoniale”.

Per far fronte alla crisi causata dall’emergenza Coronavirus, la Liga aveva già disposto il taglio di 610 milioni di euro dal tetto di spesa per i club della Primera Division nella stagione 2020/21, fissando il tetto complessivo a 2,33 miliardi di euro contro i 2,94 miliardi della stagione precedente. Il limite varia di squadra in squadra, in base al budget proposto da ogni club, approvato o rettificato dall’Organo de Validacion della Liga.