Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Serie B, Helbiz si aggiudica i diritti tv OTT fino al 2024

Le prossime tre stagioni del campionato di Serie B saranno trasmesse su Helbiz Media, la nuova piattaforma del gruppo Helbiz, società americana leader globale nella micro-mobilità e protagonista di una recente fusione con GreenVision Acquisition Corp. (Nasdaq: GRNV), nonché dell’acquisizione di MiMoto Smart Mobility Srl. L’azienda statunitense, specializzata nello sharing di monopattini elettrici, ha creato la divisione media con l’obiettivo di attivare una nuova business unit che aggiunga valore al gruppo e al suo core business, la micro-mobilità. Inoltre, l’azienda è stata scelta dalla Lega Serie B come partner esclusivo per la distribuzione e commercializzazione dei diritti del Campionato di Serie B in tutto il mondo (iniziando da USA, Canada e Serbia).

“Sono entusiasta di entrare a far parte del gruppo Helbiz – ha dichiarato il Ceo di Helbiz Media, Matteo Mammì – realtà consolidata e al tempo stesso estremamente dinamica, che sta reinventando il settore della micro-mobilità. Lanceremo dei nuovi progetti a supporto del core business con l’obiettivo di conquistare e di coinvolgere sempre di più i nostri clienti. Offriremo un servizio di intrattenimento audiovisivo nuovo, tecnologico e molto conveniente. Oltre che ai nostri clienti consumer (la vera nostra ossessione) ci occuperemo anche di B2B, portando il mondo di Helbiz all’attenzione degli investitori pubblicitari che sono certo capiranno immediatamente le grandi potenzialità degli asset di Helbiz. L’obiettivo è creare ulteriore valore al Gruppo legando la micro-mobilità all’offerta di contenuti, a partire da quelli sportivi”.

Il servizio di offerta di contenuti si chiamerà Helbiz Live e sarà un servizio OTT, fruibile attraverso smartphone, tablet, pc e smart tv. Saranno utilizzate tutte tecnologie cutting edge e infrastrutture consolidate al fine di garantire gli standard qualitativi più alti. La Serie B e i contenuti di Helbiz Live saranno inclusi nell’abbonamento Helbiz Unlimited ma saranno anche offerti con un abbonamento specifico per i contenuti audiovisivi. Helbiz Media supporterà il core business di Helbiz incrementando il mercato di potenziali utenti della micro-mobilità (il bacino d’utenza del campionato di Serie B conta 2,2 milioni di appassionati), proponendo soluzioni di micro-mobilità alle 20 città del torneo e facendo crescere la base abbonati al servizio Helbiz Unlimited, che include l’utilizzo illimitato dei mezzi Helbiz su base mensile, in ogni città dove opera Helbiz.

Per il pacchetto OTT, quello assegnato a Helbiz per le stagioni 2021/22, 2022/23 e 2023/24, l’importo è già stato prestabilito dalla Lega B in vista del triennio, per il quale ha aperto alla cessione dei diritti non in esclusiva. Qualora Helbiz dovesse essere l’unico licenziatario per il suddetto pacchetto (Sky Sport ha già acquisito i diritti per il primo pacchetto), il corrispettivo previsto è di 16 milioni di euro. Se dovesse partecipare al bando un’altra emittente OTT, la cifra scenderebbe a 12 milioni a testa. Qualora i licenziatari dovessero essere tre, 10 milioni per emittente, fino agli 8 milioni a testa da 4 o più licenziatari per pacchetto.