Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Conmebol, Crypto.com nuovo partner della Copa Libertadores

Anche la Conmebol si unisce al binomio calcio e criptovalute. La confederazione calcistica sudamericana ha raggiunto un accordo con Crypto.com, già partner della Lega Serie A, che porterà la piattaforma virtuale ad essere sponsor ufficiale della Copa Libertadores dal 2023 al 2026. Inoltre, la stessa piattaforma rilascerà una serie di NFT ufficiali della massima competizione per club sudamericani a partire dall’edizione del 2022. Un annuncio che arriva a poche ore dalla finale di Libertadores tra Palmeiras e Flamengo, in programma domani sera a Montevideo, in Uruguay.

Crypto.com sarà il primo marchio associato al Var nel calcio sudamericano e beneficerà inoltre dell’esposizione del proprio marchio negli stadi e nelle trasmissioni della Libertadores. Con la Conmebol verranno sviluppati NFT associati alla proprietà intellettuale della Libertadores, sulla falsariga di quanto fatto con la Lega Serie A e la Coppa Italia. Crypto.com ha già collaborato con altre organizzazioni e marchi di fama mondiale come UFC, Formula 1, Paris Saint-Germain e Philadelphia 76ers, tra gli altri. Crypto.com ha recentemente lanciato Crypto.com NFT, la piattaforma leader per la raccolta e il trading di NFT.

«Conmebol lavora sempre per essere un’istituzione leader e all’avanguardia. Siamo sicuri che Crypto.com supporti quella stessa filosofia, assistendo alla sua rapida espansione. Siamo convinti che questa partnership sarà a beneficio del calcio sudamericano e anche per questa fiorente azienda», ha affermato José Astigarraga, segretario generale della confederazione sudamericana. Per Kris Marszalek, co-fondatore dei Crypto.com, «la ricerca mostra che l’America Latina è all’avanguardia nell’adozione di criptovalute, col 40% dei sudamericani che si dichiara interessato ad acquistarne nel prossimo futuro».