Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Calciomercato: il punto per Milan, Inter, Roma, Napoli, Sampdoria e Lazio

Due partenze dall'Italia destinazione Londra (Borriello e Nocerino), un arrivo dalla capitale britannica destinazione Milano, sponda rossonera (Essien). A sette giorni dalla fine del calciomercato invernale c'è qualche trattativa che ha preso forma. Sempre più chiaro è il ruolo di regina del mercato della Roma di Walter Sabatini.

Milan. Tutto fatto per Essien che arriva al Milan a parametro zero: ieri in serata è giunto a Malpensa, oggi le visite mediche del ghanese che firmerà un contratto di un anno e mezzo.  Essien  avrebbe anche accettato di ridursi l'ingaggio di oltre il 50% (da 5 a 2,5 milioni) per trasferirsi al Milan e firmare (dopo visite mediche e test fisici in programma domani) un contratto fino al 30 giugno 2015. Un anno e mezzo, esattamente la durata residua del contratto con il Chelsea, che lo ha liberato a parametro zero. Mentre va al West Ham (che a giugno deciderà se riscattarlo) Antonio Nocerino già a Londra.

Roma. Dopo gli arrivi di Nainggolan e Bastos, in casa giallorossa è il momento dei saluti: l'altro ieri è toccato a Burdisso (Genoa), ieri a Borriello (destinazione West Ham) e oggi probabilmente a Marquinho (vicinissimo al Verona). Al Psg piacerebbe che a fare le valigie fosse anche Miralem Pjanjic ("è un nostro obiettivo per gennaio", è uscito allo scoperto Laurent Blanc) ma difficilmente il bosniaco lascerà la Capitale nonostante la ricca avance dei parigini (Pastore e conguaglio): "Pjanjic non è in vendita, non esiste alcuna trattativa", comunica ufficialmente Trigoria. Sembra invece saltata la trattativa che doveva portare il giovane attaccante svedese (capocannoniere al Mondiale under 17) Berisha a Trigoria: il Borussia Dortmund avrebbe bruciato Sabatini che intanto cerca un difensore: Paletta piace al ds giallorosso ma l'agente dell'italoargentino frena "non c'è alcuna offerta ufficiale", poi i soliti Heitinga e Toloi. La società giallorossa ha poi ceduto al Pescara la metà di Caprari per 1,5 milioni di euro, cifra servita anche alla risoluzione anticipata, a favore della Roma, della comproprietà di Gianmario Piscitella. Sempre dal Pescara é tornato Federico Viviani, girato al Latina in prestito con diritto di riscatto della metà fissato a 600mila euro e controriscatto per la Roma di 200mila. Dalla Paganese torna invece Tomas Svedkauskas, che finisce in prestito al Pescara che avrà la possibilità di riscattarlo per 400mila euro a fine stagione. Alessandro Crescenzi, infine, viene ripreso dall'Ajaccio e ceduto al Novara: prestito con diritto di riscatto a 600mila euro e controriscatto a favore della Roma per 300mila.

Inter. Tutto fermo sul fronte Vucinic (sul montenegrino sempre Monaco e Arsenal) in attesa del colloquio chiarificatore Thohir-Agnelli, in casa Inter hanno pochi giorni davanti per dare una spalla a Palacio e irrobustire il centrocampo. Osvaldo, Hernandez, D'ambrosio e Parolo restano per ora soltanto dei nomi e resteranno tali se non entrerà il cash dalla cessione di Guarin (si è fatto sotto il Galatasaray che ha offerto 10 milioni, pochi, ma lui preferirebbe la Premier, c'è il Tottenham) o di Ranocchia (Borussia Dortmund).

Napoli. Ufficializzato Vargas in prestito al Valencia (un milione senza diritti di riscatto) nella speranza che un exploit al Mondiale possa far rialzare il suo prezzo. Saltato lo scambio Armero-Costant tra Napoli e Milan per il no del rossonero, ier è saltato anche lo scambio Armero-Peluso per il no dello juventino. Il mercato per il Napoli, oltre a Jorginho, ha portato ieri a Castel Volturno Andujar (ok le visite mediche, firmerà nei prossimi giorni). Bigon tenterà l'ultimo assalto a Capuoe, altrimenti si proveranno altre strade. Ma il Napoli potrebbe anche non prendere un altro centrocampista visti i miglioramenti di Behrami: "Gli ho parlato – ha detto oggi Benitez – si sente bene, non ha dolore, credo che tornerà anche prima di un mese". I rientri dagli infortuni potrebbero essere i colpi per lo sprint finale: "Ricordiamoci di Zuniga - ha aggiunto Benitez – che quando ha la palla fa la differenza. E anche Hamsik potrebbe ritrovare la vena gol dell'inizio dell'anno. Non sono preoccupato, sono occupato a lavorare insieme a Bigon. Sappiamo che con la rosa attuale possiamo giocarci il secondo posto con la Roma. Il discorso vale anche per la difesa: se arriva qualcuno che alza il livello bene, altrimenti dovremo migliorare con chi c'é".

Sampdoria. Maxi Lopez potrebbe tornare alla Sam: nella corsa all'attaccante prende quota la candidatura dell'argentino che indossò la maglia blucerchiata nella passata stagione. Ad inizio della prossima settimana previsto un incontro con il Catania, si potrebbe trovare l'accordo sulla base di un prestito fino al termine della stagione. Maxi Lopez era già stato allenato a Catania dall'attuale tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic.

Lazio. Il Sassuolo non molla Floccari che saprà del suo futuro solo una volta che la Lazio avrà trovato una valida alternativa: il preferito è sempre Quagliarella ma la Juve non lo dà in prestito. L'alternativa delle ultime ore sarebbe rappresentata dall'ex bianconero Nicklas Bendtner all'Arsenal, soprattutto in caso di arrivo all'Emirates Stadium di Vucinic.  

  • m.bel. |

    Ciao Giuseppe,
    le cifre sui trasferimenti di calciomercato vanno sempre letti con grande prudenza perché spesso corrispondono alla realtà.
    I 50 milioni famosi corrispondono alle riserve iscritte nel bilancio al 30 giugno 2013, frutto degli utili prodotti dal Napoli nelle ultime sette stagioni e legate a tutte le classiche voci di entrata di un club calcistico.
    m.bel.

  • Giuseppe D'Ambrosio |

    Ciao Marco,
    sono un tifoso del Napoli.
    Leggendo i dati relativi a ricavi e spese di mercato presenti qui: http://www.transfermarkt.it/it/ssc-napoli/transfers/verein_6195.html risulata che il Napoli ha un passivo di mercato di 20.5 Milioni di euro. De Laurentiis però ha sempre affermato di averne 50 da spendere per il mercato di gennaio. Da dove vengono questi 70 di guadagno? Champions? Merchandising? Diritti TV? Mi potresti spiegare? Grazie mille
    G.

  • agostino ghiglione |

    Un peccato nessuno abbia riportato in Italia Papu Gomez ex Catania.Vero giocatore da far fare il cambio di passo ad una squadra!

  Post Precedente
Post Successivo