Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Euro 2012: il premio ai club sale a 100 milioni

Al XXXVI Congresso Ordinario della Uefa a Istanbul è stato siglato il Memorandum d'intesa per il periodo 2012-2018 tra l’Uefa e l’Eca, l’organizzazione che associa tutti i principali club del Vecchio Continente presieduta da Karl-Heinz Rummenigge. Il nuovo accordo sarà in vigore dal 22 Marzo 2012 al 30 maggio 2018. I punti qualificanti sono l’assicurazione obbligatoria per i calciatori “prestati” alle Nazionali, lo stop alle amichevoli singole, il rafforzazmento delle società nel governo del calcio europeo e il progressivo innalzamento (da 100 a 150 milioni) del premio corrisposto ai club in occasione degli Europei
 
Assicurazione. Già a partire da Euro 2012 in Polonia e Ucraina, l’Uefa ha deciso di stabilire una copertura assicurativa contro i rischi di infortuni dei giocatori impegnati con le Nazionali. Questa assicurazione è valida per tutti i giocatori tessesati con un club europeo, indipendentemente dalla loro nazionalità, e per tutte le partite internazionali in calendario (partite ufficiali e amichevoli a partire dal mese di giugno) 

Premi Uefa. I club riceveranno un importo maggiorato di 100 milioni di euro da Euro 2012, come riconoscimento del significativo contributo al successo del torneo. Un importo che sarà aumentato a 150 milioni per Euro 2016 in Francia.

Governance e calendario internazionale. Il “Comitato Competizioni Club”, composto da rappresentanti del club avrà d’ora in avanti maggiori poteri sulle questioni che influiscono sulle competizioni per club. L’Uefa presenterà una proposta di modifica del calendario internazionale (il cosiddetto Status Quo Plus) al Comitato Esecutivo della Fifa la prossima settimana basata su un programma che preveda 9 doppie partite senza più amichevoli singole e la cancellazione di gare amichevoli fra nazionali ad agosto.

  • Vincenzo Procopio |

    Salve sig. Bellinazzo, più che un commento vorrei chiederLe maggiori delucidazioni in merito alla questione dei premi concessi alle società per il rilascio dei propri tesserati alle rispettive nazionali europee. La domanda e’ questa: tali premi vengono concessi dall’uefa solo per convocazioni di calciatori per gare di qualificazione a euro 2016 oppure rientrano nel computo anche le gare di qualificazione al mondiale 2014 sempre per ciò che riguarda le nazionali che fanno parte dell’Europa? Si puo’ consultare il testo di tale intesa? Come posso fare per saperlo? Grazie anticipatamente. Vincenzo Procopio

  Post Precedente
Post Successivo