Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Contratto collettivo: Lega e Aic trattano sullo stop al salario per i giocatori deferiti

"Arriveremo sicuramente nei tempi giusti con l'accordo con l'Associazione Calciatori rinnovato".
Il presidente della Lega di A, Maurizio Beretta, ha fatto il punto della trattativa al termine di una breve assemblea nella quale i presidenti gli hanno affidato il mandato di "ottimizzare il testo" dell'accordo. Si tratta della clausola sulla legittimità di non pagare lo stipendio ai calciatori deferiti per il calcioscommesse, unica aggiunta al testo immutato dell'accordo collettivo che le parti sono d'accordo di prorogare per una stagione che, per via un enigmatico "anche" inserito nel testo, aveva sollevato le riserve di Damiano Tommasi leader dell'Assocalciatori. "A parte l'anche – ha commentato Beretta – c'è un assenso di massima e arriveremo in tempo a chiudere".


Sempre per quanto riguarda i rapporti con l'Aic, l'assemblea ha approvato il lavoro della commissione per il rinnovo della convenzione promopubblicitaria, trasformando la stessa commissione in delegazione abilitata alla trattativa. Nessuna decisione ufficiale sulla data del sorteggio per il prossimo campionato. "Quasi certamente si farà il 26 luglio – ha spiegato Beretta – ma stiamo ancora valutando la collocazione migliore".

Intanto proseguono i lavori per la realizzazione del Canale Lega calcio tv , le società hanno affrontato gli adempimenti necessari per quanto riguarda la vendita della parte residuale dei diritti tv (gli highlights in chiaro).  Infine è stata revocata la convocazione dell'assemblea generale già prevista per il 23 luglio, che sarà forse sostituita con una riunione del Consiglio di Lega.