Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Calcioscommesse: ecco la lista dei pattaggiamenti accolti e delle richieste di squalifica

I patteggiamenti accordati dalla Commissione Disciplinare presieduta da Sergio Artico nell'ambito del processo al Calcioscommesse riguardano quattro club e 11 tesserati. In sospeso le posizioni del tecnico della Juventus Antonio Conte, del suo vince Angelo Alessio e del tesserato Ruben Garlini. Per gli altri 13 tesserati alla sbarra, invece, pesanti le richieste di squalifica del Procuratore Stefano Palazzi, così come quelle per i club: retrocessione in Lega Pro (più penalizzazione di 3 punti) per il Grosseto e 4 punti di penalizzazione per il Novara.

Ecco la lista completa dei patteggiamenti accolti.

Squadre: ALBINOLEFFE: 1 punto e 30mila euro; SIENA: 6 punti e 20 mila euro; TORINO: 1 punto e 30mila euro; VARESE: 1 punto e 30mila euro.

Tesserati. Filippo CAROBBIO (Spezia): 4 mesi in continuazione alla squalifica 20 mesi dello scorso processo. Angelo Emanuel DA COSTA JUNIOR (Sampdoria): 3 mesi e 30mila euro. Giorgio D'URBANO (preparatore atletico Siena): 5 mesi e 10 giorni. Daniele FAGGIANO (capo osservatore Siena): 4 mesi. Carlo GERVASONI (svincolato): 3 mesi in continuazione alla squalifica di 20 mesi
inflitta nello scorso processo. Marcelo Alejandro LARRONDO PAEZ (Siena): 3 mesi e 20 giorni e 30mila euro. Dario PASSONI (Folzano): 6 mesi e 15 giorni in continuazione alla squalifica di 14 mesi inflitta nel processo dello scorso maggio. Mirko POLONI (collaboratore tecnico AlbinoLeffe): 6 mesi in continuazione alla squalifica di 12 mesi inflitti nel processo di fine maggio. Luigi SALA (ex calciatore): 2 anni. Marco SAVORANI (preparatore portieri Siena): 5 mesi e 10 giorni.  Cristian STELLINI (collaboratore tecnico Juventus): 2 anni e 50mila euro.

Ecco la lista completa delle richieste di Palazzi

Squadre. ANCONA: 10mila euro di ammenda. GROSSETO: retrocessione in Lega Pro più penalizzazione di 3 punti da scontare nel prossimo campionato o, in subordine, esclusione dal campionato di competenza (Serie B) e assegnazione al campionato di categoria inferiore. NOVARA: 4 punti in continuazione alla penalizzazione inflitta nel precedente processo (3 punti

Tesserati. Cristian BERTANI (Sampdoria): 3 anni e 6 mesi. Davide BOMBARDINI (svincolato): 3 anni e 6 mesi. Piero CAMILLI (presidente Grosseto): 5 anni di inibizione più preclusione. Mario CASSANO (svincolato): 9 mesi in continuazione alla squalifica del precedente processo. Edoardo CATINALI (svincolato): 3 anni e 6 mesi. Ferdinando COPPOLA (Milan): 3 anni e 6 mesi. Davide DRASCEK (Feralpi Salò): 3 anni e 6 mesi. Mavillo GHELLER (Pavia): 3 anni e 6 mesi. Alessandro PELLICORI (svincolato): 3 anni e 6 mesi. Emanuele PESOLI (Verona): 3 anni. Claudio TERZI (Siena): 3 anni e 6 mesi. Roberto VITIELLO (Siena): 4 anni.

  • marina |

    che squadra potrebbe essere ripescata

  Post Precedente
Post Successivo