Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Calciomercato: il punto per Milan, Inter, Napoli, Palermo, Siena, Lazio e Udinese

Ecco la situazione delle trattative per Milan, Inter, Napoli, Palermo, Siena, Lazio e Udinese.

Milan. Adriano Galliani continua a respingere la corte del Santos per Robinho e non abbassa la richiesta di 10 milioni di euro. Allegri si dice certo della sua permanenza ("ho un contratto fino al 2014) e dell'attaccante, mentre Balotelli definito "mela marcia" da Berlusconi, non arriverà. Il vicepresidente del Santos Odilio Goncalves ha comunque annunciato che non mollerà Robinho fino all'ultimo giorno utile del mercato. Sembra ormai in dirittura di arrivo l'accordo con il Parma per lo scambio Jamel Mesbah-Christian Zaccardo. Nel caso di cessione di Ignazio Abate allo Zenit San Pietroburgo si concretizzasse (i russi offrono 10 milioni), il Milan accoglierebbe l'ex Wolfsburg in cambio dell'esterno acquistato dal Lecce un anno fa. Galliani non lascia cadere la pista Davide Santon, difensore ex Inter ora al Newcastle. 

Inter. I nerazzurri hanno come priorità risolvere la cessione di Sneijder. In proposito il Galatasaray ha fatto sapere di aver aperto una trattativa per l'olandese. In ogni caso, il Galatasaray ha precisato di non voler fare follie. Sul fronte interno l'Inter ha lanciato l'assalto a Schelotto per bruciare la concorrenza del Genoa. L'offerta di Branca all'Atalanta è stata di 2 milioni di euro più la  comproprietà di Livaja. Altro in partenza è il brasiliano Jonathan, per il quale il Flamengo ha offerto due milioni di euro. Il giocatore non si opporrebbe ad un ritorno in patria. In vista del mercato estivo il primo nome sulla lista della spesa è invece Edin Dzeko, attaccante del Manchester City. Servono trenta milioni di euro, ma la dirigenza nerazzurra ha già avviato i contatti con il procuratore del bosniaco. I soldi per l'acquisto arriverebbero dalle cessioni di Sneijder, Alvarez e dalla riduzione di alcuni ingaggi pesanti come quelli di Milito e Cambiasso. A gennaio, nel reparto avanzato, tornerà alla base Samuele Longo, che non sta trovando spazio all'Espanyol.

Napoli. Il Gremio vuole Vargas, ma c'è sempre la concorrenza di San Paolo e Flamengo. Il club di Porto Alegre non può spendere gli 11 milioni chiesti per il cileno, e insiste per un prestito con diritto di riscatto. Il calciomercato del Napoli per ora è fermo al palo. Sono giorni che il colombiano Pablo Armero sarebbe pronto ad apporre la sua firma sotto al contratto, ma il primo acquisto di gennaio non si concretizza. Sarebbe sorto qualche problema sulla parte contrattuale che riguarda la cessione dei diritti d'immagine al club. Fermo perciò anche il trasferimento di Dossena al Palermo. Anche la trattativa tra Bigon ed il Siena per riportare Calaiò a Napoli sarebbe a buon punto, tuttavia il contratto non è stato firmato.

Palermo. Si cerca un attaccante. Sfumato Borriello, si lavora ancora sul romeno Marica, ma il nome nuovo è quello del ceco Baros che gioca nel Galatasaray e ha il contratto in scadenza a giugno. C'è un forte interesse per Sorrentino. Lascerebbe il rosanero Ujkani che andrebbe a fare il 'dodicesimò alla Lazio.

Siena. Ceduto D'agostino al Pescara, il Siena sta per fare altrettanto con Larrondo prenotato dalla Fiorentina. Il d.s. Stefano Antonelli dai Viola vorrebbe Olivera, ma l'uruguayano ha chiesto un ingaggio troppo alto.

Lazio. La società del presidente Lotito continua a sognare Lampard al quale però si è avvicinato con decisione il Manchester United, e tratta anche con il presidente del Riuver Passarella, in questi giorni in Italia, per il giovane talento Cirigliano. Intanto, si torna a parlare del rinnovo di Modibo Diakitè. Il difensore francese, libero a fine giugno, ha rifiutato ogni proposta ricevuta dalla società biancoceleste, ritenendo la somma messa sul tavolo della trattativa non adeguata (circa 750mila euro a stagione più bonus). 

Udinese. Il Vasco de Gama ha chiesto Willinas all'Udinese, che vuole in cambio il giovanissimo difensore Cley. Il problema è che Willians punta ad andare all'Internacional di Porto Alegre.