Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Psg avrà in concessione per 30 anni il Parco dei Principi da ristrutturare con costi per 75 milioni

Psg e Comune Parigi hanno raggiunto un accordo per la concessione trentennale del 30 Parco dei Principi. L'accordo prende la forma di una convenzione di occupazione di suolo pubblico per una durata di 30 anni e sarà sottoposto per approvazione al Consiglio d'amministrazione del Paris Saint-Germain e del Consiglio di Parigi nei prossimi giorni. La società che ha già avviato un programma di rinnovamento molto ambizioso dell'impianto presenterà un ulteriore progetto di "modernizzazione" che interesserà gli spazi di lavoro e di frequentazione del Parco dei Principi, per assicurare, spiegano dal Psg, "un'accoglienza di primo livello ai suoi tifosi".

Alla base dell'accordo c'è  l'impegno del Psg ad effettuare lavori di ristrutturazione per circa 75 milioni di euro, anche in vista di Euro 2016. Inoltre il canone di locazione passerà dagli attuali 400mila euro ad una cifra che potrebbe raggiungere 1,5 milioni. L'accordo prevede infatti una quota fissa di un milione, ed una quota variabile legata ai risultati della squadra. I lavori riguarderanno tutto l'impianto ma in particolare gli spazi dedicati ai giocatori e le aree media. Si  prevede un incremento dei posti Vip, che passeranno da 2.000 a 4.500, allo scopo di incrementare i ricavi da stadio.