Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per il Barcellona progetti faraonici: 600 milioni per l'”Espai Barça” e per il nuovo Camp Nou

Circa 400 milioni di euro per il restyling del Camp Nou che arriverà ad avere 105.000 posti, in  totale 600 milioni di investimento per trasformare una parte di Barcellona e creare l'Espai Barca, l'area sportiva tutta azulgrana. Questo è il faraonico progetto illustrato oggi dal club catalano, che  chiederà l'approvazione dei propri soci nel referendum fissato per il 5 o il 6 aprile. I vicepresidenti Javier Faus e Jordi Cardoner hanno delineato i lavori che si protrarranno per ''4 estati'' a partire dal 2017. In attesa di fissare le date con maggiore precisione, i dirigenti del Barça chiariscono che il maxi-progetto ''non consiste solo nei lavori del Camp Nou. Sarà il progetto sportivo più importante del mondo, nel centro di una città. 'Nessuna metropoli europea ha qualcosa del genere, nessuna al mondo: Londra, New York, Roma, Parigi… C'è un nuovo Camp Nou, un nuovo Palazzo dello sport, anche un mini-palazzo, un Palaghiaccio, uno spazio per i soci, uno spazio commerciale, uffici più moderni, una Masia (il quartier generale del settore giovanile, ndr) rinnovata e parcheggi da 5000 posti'', ha spiegato Faus, aggiungendo appunto che "L'Espai Barça costerà 600 milioni, per il nuovo Camp Nou ne serviranno 400. Non non sarà un semplice intervento cosmetico, sarà un'operazione radicale che portera' la capienza dell'impianto a  105.000 posti'' tutti coperti"