Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ecco la classifica dei ricavi da stadio: il Manchester United incassa il triplo della Juventus, quasi cinque volte più del Milan

Il Manchester United ricava dal match-day (botteghino più servizi legati al giorno della partita) più di Juventus, Milan, Inter e Roma messe insieme: 127 milioni di euro contro poco più di 100 raggranellati dai 4 club italiani, secondo la classifica dei fatturati Deloitte sui bilanci 2013. Il dato (impressionante) è un'istantanea dei ritardi accumulati dalla Serie A rispetto alla migliori esperienzie estere e di una situazione che per alcune stagioni condannerà il calcio tricolore a combattere battaglie di retroguardia. Senza una vera rivoluzione strategica dei modelli di business, infatti, difficilmente la Serie A potrà ritrovare quella posizione di dominio che solo un paio di lustri fa le apparteneva.

La legge sugli stadi. Certo, dopo 5 anni di pendolo parlamentare, oggi c'è una disciplina che dovrebbe incentivare la costruzione e/o l'ammodernamento degli impianti sportivi (introdotta dalla legge di Stabilità per il 2014 e già teoricamente operativa) , tagliando i tempi (14/15 mesi) per l'approvazione dei progetti e attirando investimenti privati (sono vietate nei piani compensativi solo le nuove costruzioni edilizie), ma nessuna società, fra quelle di prima fascia, è andata oltre la fase degli annunci. Ora serviranno le risorse economiche. Nel Regno Unito, per esempio, negli ultimi 20 anni, sono stati investiti 3,3 miliardi di sterline. 

La classifica. E, così, il divario fra l'Italia e il resto d'Europa si allarga. Real Madrid e Barcellona (che stanno per mettere in cantiere costosissime ristrutturazioni dei propri stadi) sfiorano i 120 milioni di incasso dal matchday, l'Arsenal 108, il Bayern Monaco e il Chelsea oltre 80 milioni. Rispettivamenet il triplo e il doppio rispetto alla migliore delle italiane, la Juventus che pure con la realizzazione dello Juvenuts Stadium (l'unico di proprietà nella Penisola, a parte il caso della struttura di Reggio Emilia acquisita dal Sassuolo) ha portato questa voce del bilancio da poco più di 10 a quasi 40 milioni a stagione. Ma grazie a impianti di proprietà o comunque più attrezzati e decisamente più ospitali fanno meglio dei bianconeri anche Borussia Dormund (60), Psg (53), Liverpool (52). Incassi che "doppiano" le entrate di Milan, Inter e Roma. Senza impianti moderni la Serie A "rinuncia" a oltre 700 milioni di ricavi aggiuntivi (https://marcobellinazzo.blog.ilsole24ore.com/calcio-business/2013/12/senza-stadi-nuovi-e-moderni-lo-sport-italiano-perde-un-miliardo-allanno-la-serie-a-circa-750-milioni.html).

Il botteghino. Questa graduatoria dipende evidentemente anche dal "combinato disposto" fra costo dei biglietti e tasso di riempimento dello stadio. Secondo le statistiche diffuse di recente dal quotidiano britannico Guardian sono i  tifosi spagnoli quelli che spendono in media di più in Europa. Un biglietto costa in media 29,91 euro con picchi che raggiungono i 147,7 euro. Costi più elevati persino dell'Italia, che però non gode di una situazione semplice: 17,15 euro di media per un biglietto e 112,96 euro per i più cari, sebbene i biglietti più economici costino il 43% in meno rispetto a quelli spagnoli. Range decisamente più contenuti per Inghilterra e Germania: un biglietto per le partite di Premier League costa tra i 34,3 3 i 70,23 euro; mentre in Bundesliga si toccano cifre da Serie B italiana: 12,52 euro il biglietto più economico, 57,44 quelli più costosi in media. Quanto alla percentuale di occupazione degli stadi Inghilterra e Germania nella passata stagione hanno riempito il 90% circa dei posti disponibili per l'intera stagione. La Liga si piazza subito dietro col 74% dei biglietti venduti, meglio di Francia (68%) e Italia (51%).

 

Gli incassi dello stadio – Matchday
         
         
Manchester United   127  
         
Real Madrid   119  
         
Barcellona   117  
         
Arsenal      108  
         
Bayern Monaco   87  
         
Chelsea     82  
         
Borussia Dortmund   60  
         
Paris Saint Germain   53  
         
Liverpool      52  
         
Tottenham   47  
         
Manchester City   46  
         
Schalke 04   42,5  
         
Amburgo     43  
         
Juventus     38  
         
Galatasaray   35  
         
Fenerbace   28  
         
Atletico Madrid   27,5  
         
Milan     26,4  
         
Inter     20  
         
Roma      20  
         
Dati in milioni di euro      
         
Fonte: Football Money league Deloitte 2014    
  • agostino ghiglione |

    Luca barcellona.”Dominavamo in Europa”?
    Esageruma nen!!!!

  • luca barcellona |

    negli anni d´oro di lippi solo in 21 partite su 92 di serie a si sono superati i 38.850 spettatori che sono la media di ora.,.la juve ha chiesto 60. milioni oer fianziare il progetto,.che in totale tra costo terreno e tutto 150 milioni.questo genera 6,5 milioni all´anno di uscite per ripagarlo…uno stadio da 50.000 avrebbe comportato 25 milioni in piu di prestito,,,,non e´ cosi come dici tu,,,

  • luca barcellona |

    luca, basta sparare cifre a caso…lo stadio e´ costato in totale 125 milioni di euro…che la juve abbia la exor alle spalle non vuol dire niente perche e´´storico che la juve si e´ sempre autofinanziata vendendo campioni come inzaghi, zidane, Baggio…e cosi via…anno per anno…poi hai criticato anche l´accordo con la adidas…dicendo cifre assurde sulle altre squadre dove e´ chiaro avunque che il massimo lo prende il real con 38 milioni,,,hai mai considerato il danno incredibile che ha creato farsopoli??sai quanti centinaia di milioni di euro di danno ha creato??perdita di entrate incredibili, riduzione dei valori degli sponsor,,,che sono sempre accordi pluriennali…no che come hai criticato te non va bene l´accordo di 6 anni…si va dai 5 ai 10 sempre…perdita di appeal coi giocatori e sponsor…svalutazione della rosa ecc ecc….hai mai pensato che per tutto questo magari hanno ridotto di un po l´idea iniziale dello stadio?magari max 50.000 ma di piu non avrebbe creato tutti questi guadagni in piu,,,perche a Torino si sa che anche quando avevamo uno stadio da 70000 e dominavamo in europa la media era di 45.000….e poi ti ricordo che il Chelsea che incassa 80 ha una capacita di 41.833 persone????l´inter, milan e roma che spettatori medi hanno??non c´é la cultura in Italia…non consideri poi i 7,5 milioni di euro all´anno che la juve ha gia preso per aver ceduto i diritti sul nome…finche barcellona e real Madrid saranno considérate societa no profit con 10% di tasse, e le altre avranno sceicchi che pagano quello che vogliono per avere i migliori giocatori non si potra competere…la juve ha 226 milioni di debiti ora, in gran parte dovuti allo stadio che pero non conta per il fair play finanziario…la situazione al 2006 era super…e avrebbe permesso di fare ben altri progetti…che pero a Torino non si poteva fare tanto di piu…si sa da sempre che la juve e´ piu seguita fuori che a casa sua…avessimo fatto a Palermo lo stadio da 60000 sarebbe sempre pieno….ora basta criticare…la juve e tornata solo l´anno scorso al bilancio pre calciopoli…dove mancavano 30 milioni dallo stadio, 30 dalla champions dovuti al fatto che c´erano solo 2 squadre…30 da incassi stadio…la svalutazione che comporta aumento di tutti i prezzi..nostante tutto…quindi dimostra i super danni che stiamo ancora pagando da quel 2006 maledetto….saremmo stati molto ma molto piu in su ora…

  • luca |

    nessuna società in europa si sognerebbe di competere a livello continenatakle ad alti livello costruendo uno stadio con soli 85 milioni di euro. E infatti non lo ha fatto nessuno. Quello che conta oggi e in futuro è essere comeptitivi in Champions league cosa che la Juventus con questo stadio ridicolo non potrà fare

  • Rose Konerko |

    Sarebbe interessante sottrarre a questi ricavi i relativi costi per la gestione dello stadio per capire effettivamente cosa guadagnano le singole società..

  Post Precedente
Post Successivo