Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bundesliga, previsti oltre 700 milioni dai diritti televisivi per il 2014/15: intanto il Bayern mette in cassa 47,6 milioni

Spetta al Bayern Monaco la fetta maggiore dei proventi dai diritti televisivi centralizzati in Bundesliga. Degli oltre 652 milioni messi a disposizione dalla DFL, la Federcalcio tedesca, i risultati sportivi dell’ultima stagione permetteranno al Bayern Monaco di mettere in cassa 47,6 milioni di euro dalla cessione dei diritti televisivi nazionali ed internazionali. È previsto inoltre un bonus per la prossima stagione, in caso di piazzamento al primo o al secondo posto in campionato, legato al criterio di valutazione quinquennale delle trentasei squadre professionistiche in Germania.

Bonus per andare oltre i 50 milioni. Sono dunque 47,6 milioni di euro i proventi dai diritti televisivi per il Bayer Monaco al termine della stagione 2013/14. Di questi, 37,2 milioni arrivano dal mercato interno, mentre 10,4 milioni provengono dalla cessione dei diritti tv all’estero. Una somma complessiva che può superare quota 50 milioni qualora il Bayern dovesse piazzarsi nelle prime due posizioni nella prossima edizione della Bundesliga. È infatti previsto un premio da tre milioni in caso di riconferma del titolo di Campione di Germania, mentre per la seconda classificata il premio è di 2,5 milioni.

Cifre in aumento per il 2014/15. Per la stagione 2014/15 è previsto un aumento di 57,1 milioni di euro della somma da spartire tra le trentasei squadre professionistiche facenti riferimento alla DFL, che supererà il tetto dei 700 milioni di euro: dai 652,4 milioni dell’ultima stagione si passerà a 709,5 milioni di euro, da suddividere in 642 milioni provenienti dalla cessione dei diritti televisivi in Germania e 67,5 dalla cessione all’estero. Sono inoltre previsti 29 milioni complessivi di “marketing revenues”. Numeri in aumento, che però non si avvicinano più di tanto a quelli della Premier League, che nella scorsa stagione ha ricavato quasi due miliardi di euro dalla cessione dei diritti tv.

Dortmund e Leverkusen alle spalle del Bayern. La “classifica” per proventi dai diritti televisivi, basata sui risultati sportivi a livello quinquennale, rispecchia fedelmente le posizioni di dominio all’interno della massima serie tedesca. Dietro al Bayern Monaco troviamo infatti il Borussia Dortmund a quota 36,2 milioni, seguito a ruota dal Bayer Leverkusen (35,3 milioni di euro) e dallo Schalke 04 (34,3 milioni di euro). Chiude il gruppo delle squadre a oltre la soglia dei trenta milioni il Borussia Mönchengladbach, con 33,3 milioni di euro.

  • agostino ghiglione |

    Caro Bellinazzo è bene ricordare agli altri(che possono confrontare i loro 700 mio di diritti Tv con il ns. miliardo) che il campionato è a 18 squadre e che le partite in TV non superano il 45% del totale mentre da noi sono il 100%.La Juve dai diritti TV incassa quasi il doppio del Bayern.
    Aggiungo che già sappiamo da tempo le partite della prima giornata;adesso anche anticipi e posticipi che prevedono il Bayern in anticipo al venerdì e le due partite in posticipo domenicale.Le restanti 6 partite si giocano di sabato pomeriggio.Noi dobbiamo ancora avere i calendari che sono previsti per domani.

  Post Precedente
Post Successivo