Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La Russia progetta la ricostruzione dello sport in Crimea: pronti 63 milioni di investimenti

La Russia investirà 63 milioni di euro nella ricostruzione delle infrastrutture sportive nella regione della Crimea. È quanto annunciato da Alexander Roslyakov, direttore del dipartimento dello sviluppo e della gestione del Ministero dello Sport, nell’ambito del programma federale che prevede un investimento di 1,1 miliardi di euro complessivo. Il programma, denominato “Sviluppo della cultura fisica e dello sport nella Federazione Russa nel 2016-2020”, è un programma nazionale che indica ancora una volta come la Crimea sia stata assimilata velocemente all’interno delle strutture politiche e finanziarie della Russia. “Oltre 45 miliardi di rubli (621,3 milioni di euro, ndr) saranno investiti per strutture sportive dedicate ai grandi eventi e 8 miliardi di rubli (110,5 milioni di euro, ndr) per gli sport di massa. Circa 4,5 miliardi di rubli (63 milioni di euro) serviranno per la ristrutturazione delle strutture sportive in Crimea”, ha dichiarato Roslyakov.