Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Scommesse sportive: nel 2014 giocati 4,2 miliardi di euro (+13,7% rispetto all’anno precedente)

L’ottimo andamento del mese di dicembre, che con 435 milioni ha migliorato del 32% i risultati dell’analogo periodo 2013, fa volare le scommesse sportive nel 2014, che chiudono, come riferisce Agipronews, con 4,22 miliardi di euro, il +13,7% rispetto ai 3,71 miliardi dell’anno precedente. Merito dell’effetto Mondiali di calcio, che hanno fatto lievitare la raccolta di giugno e luglio a oltre mezzo miliardo di euro, contro i 350 milioni del 2013, e dell’ingresso sul mercato dell’online di Bet365, che nell’ultimo trimestre 2014 ha incrementato la raccolta complessiva di 165 milioni di euro. Andamento più che positivo anche per il betting online: tra gennaio e dicembre la raccolta ha sfiorato 1,6 miliardi di euro, il 37,7% del totale delle scommesse, un dato in crescita del 28% rispetto agli 1,24 miliardi del 2013. Il primo anno completo di raccolta delle scommesse virtuali, lanciate nel dicembre 2013, si è chiuso con incassi per 1,14 miliardi di euro, di cui oltre 64 milioni online. Dicembre, secondo le stime Agipronews su dati degli operatori, sfiora i 100 milioni, ma il record dell’anno appena concluso si è registrato nel mese di luglio quando, complice l’assenza dei principali campionati di calcio, la raccolta ha raggiunto 105 milioni di euro. Nelle scommesse virtuali quote, immagini, prestazioni, statistiche sono generate da un sistema casuale, che produce eventi ogni cinque minuti, fino a un massimo di 500 al giorno.