Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ricavi commerciali, dal caso QTA-Paris Saint Germain al boom del Bayern Monaco: italiane ancora dietro

Il Paris Saint-Germain con i suoi 327,7 milioni di ricavi commerciali segna un nuovo record nel calcio europeo. Il club dello sceicco Al Khelaifi è la squadra che ottiene più di tutte in Europa da sponsor, partner e merchandising: numeri indubbiamente “gonfiati” dall’accordo con la Qatar Tourism Authority, l’ente per il turismo qatariota, dal valore di 200 milioni di euro annui. Un contratto su cui la Uefa ha voluto far luce in ottica fair play finanziario, sanzionando il club parigino per il mancato rispetto dei regolamenti imposti dal massimo organo europeo. Il PSG ha inoltre rinnovato gli accordi di sponsorizzazione con Emirates, Qatar National Bank, Ooredoo, Panasonic, Microsoft, Hublot e Heineken.

Escluso il caso limite del Paris Saint-Germain, che senza l’accordo mostre con la Qatar Tourism Authority sarebbe comunque ad un livello medio-alto rispetto alle altre squadre europee, la squadra che ha ottenuto maggiori ricavi dal settore commerciale nel 2013/14 è il Bayern Monaco, con 291,8 milioni incassati: 30 milioni arrivano dal nuovo accordo quadriennale con Deutsche Telekom, entrato in vigore nella scorsa stagione, che sommati agli altri sponsor diventano 117,7 milioni. Il balzo in avanti arriva però col merchandising, i cui ricavi aumentano del 27% rispetto alla stagione precedente, passando a 105,2 milioni di euro. La vendita di 1,3 milioni di magliette (più di tutte le squadre della Bundesliga messe insieme) è un chiaro segnale di come il merchandising del club bavarese sia in salute.

Dietro a PSG e Bayern, le uniche due sopra i 200 milioni di ricavi commerciali sono Real Madrid e Manchester United. In entrambi i casi, le partnership internazionali hanno influito nettamente sul dato complessivo: le merengues con le loro amichevoli negli Usa e negli Emirati Arabi (oltre che con la sponsorizzazione di Emirates), i Red Devils con l’aggiunta di una serie di partner provenienti da Cina, Corea del Sud e Nigeria. Per lo United, inoltre, è previsto un netto balzo in avanti nella stagione 2014/15 grazie all’accordo con Chevrolet e anche in quella successiva per la nuova sponsorizzazione firmata Adidas. In tutto si tratta di oltre 160 milioni di euro per i due sponsor.

Il Milan è la prima delle italiane per ricavi commerciali, con 102,1 milioni ottenuti in quest’area nella stagione 2013/14. L’accordo da 12 milioni annui con Emirates, main sponsor del club rossonero e tra le principali fonti di ricavo in ambito commerciale, è stato rinnovato a dicembre per una cifra che si aggira sui 20 milioni a stagione. Segue la Juventus con 85 milioni di ricavi, 17 dei quali provenienti dalla sponsorizzazione con Jeep e 15 milioni di base da Nike. In crescita, nonostante i problemi delle ultime stagioni, il dato riguardante l’Inter: 60,4 milioni nella stagione passata, un aumento del 18% rispetto a quella precedente, mentre il Napoli è il fanalino di coda con 36,8 milioni di ricavi.