Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per gli arbitri italiani con Eurovita Assicurazioni arriva lo sponsor targato Usa

L’Aia per le prossime due stagioni avrà uno sponsor, Eurovita Assicurazioni. Il nuovo marchio campeggerà sulle maniche delle nuove maglie dei direttori di gara italiani di Serie A, Serie B e Lega Pro per quest’anno e nella prossima stagione anche su quelle di tutti i 35mila arbitri italiani. “Siamo felici di accogliere Eurovita Assicurazioni tra i nostri partner. L’accordo garantirà nuove importanti risorse finanziarie da reinvestire nel sistema e conferma il lavoro che stiamo portando avanti per la valorizzazione dell’intero patrimonio sportivo della Federazione, di cui gli arbitri rappresentano un elemento fondante”, ha detto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio. “Meno di un anno fa in un ristorante del lago di Como ci siamo ritrovati a parlare di sponsorizzazione con persone serie e preparate e quel giorno mi si è accesa una lampadina per sponsorizzare gli arbitri. Poi dovevamo definire la cifra ma non ho detto nulla a Marcello Nicchi. La cifra credo sia stata conveniente e siamo soddisfatti”. Si parla di un accordo per circa un milione di euro a stagione.
Soddisfazione è stata espressa anche da Andrea Battista amministratore delegato di Eurovita Assicurazioni: “Per noi è una giornata fondamentale. Siamo una compagnia di bancassicurazione italiana con una missione, offrire ai nostri partner le assicurazioni migliori, le più semplici. Negli arbitri italiani riconosciamo gli stessi valori che poniamo alla base del nostro lavoro. Questo per noi è sia un punto di arrivo che di partenza, convinti di svilupparci ulteriormente. Siamo lieti di essere entrati nel mondo del calcio che rappresenta un vero ancoraggio sociale e sicuri che questa partnership supererà le nostre aspettative”. Convinto della operazione è anche Marcello Nicchi, presidente dell’Aia: “Oggi è un giorno molto importante che apre una nuova era in cui cercheremo di recuperare il tempo perso in questi anni. Devo ringraziare la federazione della opportunità che offre al mondo arbitrale. Può essere l’inizio di un’era in cui l’Aia può avere una certa indipendenza economica per mantenere alto il livello arbitrale italiano, fatto di uomini e persone serie e questo credo abbia invogliato Eurovita a iniziare questa collaborazione con noi”.
L’azionista di maggioranza di Eurovita Assicurazioni è JC Flowers con il 78%. Gli altri soci sopra il 3% sono la Cassa di risparmio di Bolzano (6,5%), Banca popolare Puglia e Basilicata (5,5%) e Unicredit (3,5%). JC Flowers & Co. è una società di investimento privata che opera a livello globale nel settore dei servizi finanziari. Fondata nel 1998 da J. Christopher Flowers, l’azienda che ha a New York e Londra le sue sedi principali, ha investito più di 14 miliardi di dollari in 14 paesi. Il presidente di Eurovita Assicurazioni è l’americano Thierry Portè. Nel 2014 la società guidata da Battista ha gestito un patrimonio di 3,7 miliardi di euro con utili per 34 milioni.