Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ripescaggi: il Brescia torna in Serie B, Albinoleffe e Pordenone nella Lega Pro a diciotto squadre per girone

Sarà il Brescia la ventiduesima squadra del prossimo campionato di Serie B. Le Rondinelle, retrocesse al termine della passata stagione, sono state ripescate nel torneo cadetto a causa del fallimento del Parma. Il Consiglio federale, esaminate le relazioni della Covisoc, ha deliberato all’unanimità il ripescaggio del club lombardo e di altre due società in Lega Pro. Il quadro per il prossimo campionato di Serie B, intanto, va assumendo una forma quanto più vicina a quella definitiva, in attesa di conoscere le sentenze legate all’inchiesta “I treni del gol”, con il coinvolgimento del Catania per responsabilità diretta e di altre società della Lega Serie B per responsabilità oggettiva. Virtus Entella ed Ascoli attendono a tal proposito per una possibile riammissione tra i cadetti.

In Lega Pro, sempre in attesa di conoscere gli esiti giudiziari, il quadro attuale vede iscritte 53 squadre, con il ripescaggio di Albinoleffe e Pordenone. A queste si andrà ad aggiungere una cinquantaquattresima squadra in sostituzione del Castiglione, vincitrice del girone B nella scorsa edizione del campionato di Serie D e non iscritta in terza serie. Un ripescaggio che porterebbe così il campionato ad una suddivisione in tre gironi da 18 squadre, a dispetto della norma attuale che prevede venti squadre per ogni girone. Le società aventi diritto, in base alla classifica dei playoff di categoria della passata stagione di Serie D, sono: Sestri Levante, Monopoli, Taranto, Fano, Viterbese, Correggese e Delta Tollo. Monopoli, Taranto e Viterbese hanno presentato domande di ripescaggio incomplete.