Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Quarto anno in rosso per il Werder Brema: 103 milioni di ricavi non bastano a riequilibrare i conti

Il Werder Brema ha chiuso il proprio bilancio consolidato al termine della stagione 2014/15 con una perdita di 5,9 milioni di euro. Risultato negativo per il club tedesco, nonostante un aumento dei ricavi tale da superare la soglia dei cento milioni per la terza volta nella sua storia, la prima senza partecipazione alle coppe europee. Un totale pari a 103,6 milioni di euro, a fronte dei 95,9 milioni inscritti a bilancio nell’esercizio precedente. In tutto, nelle ultime quattro stagioni, il Werder ha perso complessivamente 37,5 milioni di euro, chiudendo col segno meno tutti i bilanci a partire da quello relativo alla stagione 2011/12. Un momento non certo positivo, come sottolineato dal presidente Klaus Filbry: “Non siamo dove avremmo voluto essere, ma abbiamo l’obiettivo davanti ai nostri occhi. Siamo stati capaci di aumentare i nostri ricavi in voci fondamentali quali pubblicità, ricavi televisivi e ricavi da partite, ma dobbiamo fronteggiare i costi legati alla squadra e al cambio di staff tecnico. C’è una buona possibilità di presentare un bilancio in equilibrio al termine di questo anno fiscale, abbiamo trovato il giusto equilibrio tra competitività sportiva, responsabilità sociale ed efficienza di spesa”.

  • agostino ghiglione |

    Non si è smentito neanche il turno scorso prendendone 6 di gol.In considerazione che le due neo promosse Ingolstadt e Darmstadt si sono inserite molto bene in Bundesliga e che anche l’Amburgo sembra aver risolto i suoi recenti problemi che lo avevano portato a spareggiare per rimanere in Bundesliga temo che sia l’anno no per il Werder Brema che solo pochi anni fa aveva vinto contro la Sampdoria il preliminare per la Champions League!

  • agostino ghiglione |

    Direi purtroppo che la squadra sta ripercorrendo da anni quello che fa la Società esibendo una difesa colabrodo;credo abbia il record di gol subiti negli ultimi 5 anni.E meno male che si è sempre guadagnata la partecipazione in Bundesliga senza mai retrocedere.Auguri!

  Post Precedente
Post Successivo