Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Palermo, il Collegio di garanzia dichiara inammissibile il ricorso contro la Lega B: decurtati 1,5 milioni dai proventi tv

La Lega Serie B preleverà 1,5 milioni di euro dai proventi televisivi del Palermo. La Quarta Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal club siciliano lo scorso 30 ottobre riguardo alla pretesa della Lega Nazionale Professionisti Serie B. L’udienza, tenuta mercoledì scorso, ha di fatto respinto la richiesta della società presieduta da Maurizio Zamparini, che sarà inoltre condannata al pagamento delle spese del giudizio, liquidate nella misura di euro 2.000 oltre accessori di legge. Il prelievo da 1,5 milioni, da valere a decurtazione degli introiti derivanti dalla commercializzazione dei diritti televisivi distribuiti dalla Lega Serie A, è stato disposto con l’acquiescenza della stessa.