Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Stadi nuovi e investimenti dai club: il Messico vuole candidarsi per il Mondiale 2026

La Federcalcio messicana (FMF), nella persona del presidente Decio De Maria, ha espresso il “reiterato desiderio di ospitare il Mondiale 2026”, che renderebbe il Messico la prima nazione ad organizzare per tre volte un’edizione della Coppa del Mondo dopo quelle del 1970 e quella del 1986, nella quale il Messico “subentrò” alla Colombia. “Sappiamo che un Mondiale ha tanto altro dietro a quanto accade in campo – ha proseguito De Maria -. Essere gli organizzatore del più grande evento al mondo è un onore e significherebbe molto per la nazione. A tempo debito, il Messico presenterà alla Fifa la procedura per l’assegnazione, Negli ultimi anni i nostri club sono stati impegnati ad investire in nuovi stadi e l’Azteca verrà adeguato per celebrare il suo cinquantesimo anniversario”. Lo storico stadio di Città del Messico, inoltre, ospiterà nei prossimi anni alcune partite della NFL, il campionato professionistico di football americano.