Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Paris Saint-Germain nel 2015 vede l’utile (10,6 milioni) e la soglia dei 500 milioni di fatturato

Psg

Il Paris Saint-Germain chiude in utile il bilancio 2015 per 10,6 milioni (dopo la minio-perdita di 0,3 milioni del 2014). Il fatturato strutturale è salito a 481 milioni dai 474 del 2014. Sia avvicina la soglia dei 500 milioni indicata come obiettivo della proprietà qatariota un paio di anni fa. Nel dettaglio gli introiti tv ammontano a 106 milioni (86 milioni nel 2014), inclusi 56 milioni di ricavi Champions League. I ricavi da botteghino ammontano a 42 milioni, mentre i ricavi commerciali (sponsor e pubblicità) sono pari a 129 milioni. Nel bilancio 2015 sono evidenziati inoltre “altri ricavi” per 205 milioni (nel rendiconto al 30 giugno 2014 erano pari a 270 milioni). Si tratta in prevalenza delle entrate derivanti dal contratto con l’Ente del Turismo del Qatar ridimensionato (al 50%) nel suo impatto contabile dopo l’accordo raggiunto con la Uefa nell’ambito delle sanzioni imposte al club per il Financial fair play nell’ottica del fair value. Il Psg d’altro canto ha realizzato accordi commerciali di rilievo con partner indipendenti come Nike, Emirates e American Express. Altro accordo importante è quello con Ooredoo (provider delle telecomunicazioni del Qatar) che per cinque stagioni, fino al 2017/18, garantirà 75 milioni.
costi operativi per il 2014/15 sono diminuiti del 5%, soprattutto a causa della riduzione degli ammortamenti e degli altri costi operativi escluso il personale.
I costi operativi diminuiscono da 495 a 471 milioni. Gli ingaggi pesano sul bilancio 2015 per 255 milioni (rispetto ai 240 della stagione precedente). I costi per la gestione dei calciatori (ammortamenti più provvigioni per gli agenti) sono stati pari a 94 milioni, mentre gli altri costi ammontano a 121 milioni (senza il peso della multa di 20 milioni versata alla Uefa per le violazioni del Fair Play Finanziario).

Tags:
  • agostino ghiglione |

    Si gli Emiri sono sbarcati non solo nel calcio ma anche in altri sport.Lo hanno fatto anche i Russi,gli Americani,i Malesi e adesso anche i Cinesi.E poi al momento rappresentano il meglio delle compagnie aeree che volano nel mondo.Devo solo ricordare che tal Platini con l’imposizione del FFP ha posto un argine ai loro soldi ed ha permesso a tutti i Club di potersela giocare alla maniera di De Coubertain. Anche al Sassuolo ed al Leicester.

  • Alessio Angiulli |

    In sostanza senza i petroldollari degli emiri fondamentalisti, varrebbe di più il Sassuolo.

  Post Precedente
Post Successivo