Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
© GM Company

Bundesliga, nuovo accordo per lo stadio del Magonza: naming rights ceduti a Opel

La stagione appena conclusa, oltre ad aver garantito per la quarta volta nella sua storia l’accesso alle coppe europee, sarà per il Magonza l’ultima giocata alla Coface Arena. Non un cambio di “casa”, dato che i biancorossi continueranno a giocare nell’impianto inaugurato nel 2011, ma un cambio di nome. Il club ha infatti deciso di non rinnovare l’accordo per lo sfruttamento dei naming right siglato nel 2011 con la compagnia assicurativa Coface, che aveva contribuito nella costruzione del nuovo stagione e che dalla stagione 2007/08 è co-sponsor del club. A partire dalla prossima stagione, infatti, lo stadio sarà rinominato “Opel Arena”, per via di un nuovo accordo siglato con la casa automobilistica tedesca.

L’annuncio di un mancato rinnovo era arrivato lo scorso dicembre da entrambe le parti interessate. Per il Magonza, ormai stabilmente nel giro europeo tra i club di medio-alta classifica della Bundesliga, l’obiettivo era quello di trovare un partner internazionale capace di garantire una cifra superiore ai circa 1,8 milioni di euro annui garantiti da Coface nei suoi cinque anni di sponsorizzazione. La stessa durata dell’accordo con Opel, per il quale resta invece top secret la cifra che andrà nelle casse societarie (superiore ai due milioni di euro annui, stando ad alcuni report dalla Germania) da qui fino al 2021 solo per i naming rights dell’impianto. Opel, inoltre, è già dal 2012 partner del Magonza, accordo che è stato prolungato per altri cinque anni.

“Opel è una compagnia dal grande carisma e largamente conosciuta nella nostra regione. Sin da quando abbiamo iniziato a cooperare nel 2012, abbiamo visto in Opel un partner affidabile. Siamo felici e orgogliosi che una compagnia di tale grandezza e così identificabile a libello regionale abbia deciso di acquisire i naming rights del nostro stadio”, ha dichiarato il president del Magonza, Harald Strutz, in sede di presentazione del nuovo accordo. L’impianto con il marchio Opel sarà inaugurato nelle amichevoli in programma nei primi di agosto contro una squadra di uno dei principali campionati europei.