Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
uefa

Fair play finanziario, gli effetti sui club europei: indebitamento ridotto del 92% e perdite ridotte a 320 milioni

Il workshop organizzato dalla Uefa a Malta ha svelato i numeri incoraggianti relativi allo sviluppo del fair play finanziario. Un’analisi approfondita su oltre settecento club ha evidenziato una riduzione delle perdite combinate a circa 320 milioni di euro, dato in continua diminuzione per il quarto anno consecutivo. Nel corso di questi anni, inoltre, l’indebitamento dei club europei è stato ridotto dai 57 milioni del 2011 ai 5 milioni del 2016. Un taglio pari a circa il 92%.

“Viviamo in uno scenario del calcio europeo che cambia di volta in volta, e il vostro contributo è apprezzato”, ha dichiarato il presidente della MFA (Federcalcio maltese) Norman Darmanin Demajo. “Noi siamo qui per il bene del calcio europeo”. David Gill, presidente della commissione licenze per i club, ha invitato le società a “non dormire sugli allori e a cercare sempre di migliore il sistema, soprattutto in settori come quello femminile e giovanile”.

  • agostino ghiglione |

    E’ un vero peccato che il fautore di tutto ciò non se lo possa godere.Parlo di Michel Platini che è stato l’autore del risanamento dei conti delle Società di Calcio.Un plauso incondizionato a lui!

  Post Precedente
Post Successivo