Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Real Madrid restituisce al Comune 20,3 milioni di aiuti illegali

Il Real Madrid restituisce al comune di Madrid 20,3 milioni di euro, che, per l’Unione europea, costituivano degli aiuti di stato illegali. Lo scorso luglio Bruxelles ha ordinato al Real Madrid e ad altre 7 squadre di calcio spagnole di restituire diversi milioni di euro di tagli fiscali e di trasferimenti immobiliari che, secondo l’Unione europea, avrebbero dato ai club dei vantaggi iniqui e anti-concorrenziali. Nel caso del Real Madrid gli aiuti di stato risalgono a una vicenda del 1998, quando il club pagò 595.000 euro per un lotto di terreni di proprietà del comune. L’affare poi non andò in porto per problemi tecnici e nel 2011 il club ricevette 22,7 milioni di euro di compensazioni dalla municipalità. Secondo la commissione quella cifra era sovrastimata di 18,4 milioni di euro e Bruxelles aveva dato tempo fino a novembre al Real Madrid per rimborsare al comune quella somma con l’aggiunta degli interessi maturati fino a qual momento.