Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il nuovo stadio della Fiorentina: investimenti totali per 420 milioni e inaugurazione nel 2021

viola-ka1-896x504gazzetta-web

Quarantamila posti, spalti a circa 7 metri dal campo, copertura con forma a fiore per evocare il giglio di Firenze, 700 posti auto con 100 punti ricarica per mezzi elettrici, 1000 posti custoditi per le bici: questi i numeri del progetto definitivo della Fiorentina per il nuovo stadio di Firenze, che dovrebbe sorgere nel quartiere di Novoli, alla periferia nord della città.
Il piano di riqualificazione urbana, per un costo complessivo di 420 milioni di euro, riguarda la realizzazione dello stadio ma prevede anche la costruzione di un centro commerciale da 77mila metri quadrati, un hotel con circa 200 camere, un parcheggio esterno con scambio per la tramvia.
Prima pietra dello stadio, è stato spiegato nel corso della presentazione (a cui hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco Dario Nardella, il patron viola Andrea Della Valle, il presidente esecutivo Mario Cognigni), dovrebbe essere posta nella seconda metà del 2019: i lavori per il completamento, dovrebbero durare poi circa due anni.
Nel progetto di riqualificazione dell’area è previsto anche un centro sportivo, il museo della Fiorentina (all’interno dello stadio stesso), ristorante panoramico e circa 7.000 metri quadrati di spazi dedicati ad eventi, mostre. Durante la settimana lo stadio potrà accogliere eventi con una capacità di contenimento fino a 1000 persone; ci saranno anche sale collaterali con circa 500 posti aggiuntivi.
Per la realizzazione del nuovo stadio a Firenze “abbiamo perso tanti anni, ma non importa: oggi presentiamo il progetto operativo. Un progetto importante, che Firenze merita: mi piacerebbe chiamare tutto questo Rinascimento viola”, ha sottolineato il patron della società Andrea Della Valle.