Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Verona, approvata la delibera per il nuovo stadio: nel 2020 i lavori

Approvata la delibera per il nuovo stadio di Verona, adesso i tempi per la costruzione si fanno più brevi. Una strada in discesa, quella che porta verso il “Nuovo Arena Stadium”, che andrà a sostituire il “Bentegodi”, attualmente utilizzato da Hellas Verona e Chievo. La giunta comunale ha dato l’ok all’unanimità, per una delibera che viene definita “di pubblico interesse”. Una volta terminata la discussione sulla variante urbanistica, il provvedimento passerà al vaglio del consiglio comunale. Il nuovo impianto ospiterà le partite casalinghe dell’Hellas, mentre per quelle del Chievo ci sono “alte probabilità” di raggiungere un accordo, stando alla delibera del Comune.

L’iter politico-amministrativo dovrebbe durare un anno, mentre si prevedono almeno tre anni per i lavori da parte della società Nuova Arena srl (partecipata dall’imprenditore messicano César Esparza e dall’ex calciatore Thomas Berthold) e dell’impresa Di Vincenzo Dino spa. Le spese di costruzione sono stimate in circa 121,6 milioni di euro e a farsene carico saranno i costruttori, in cambio della concessione per 36 anni dell’impianto, oltre ai tre anni relativi ai lavori che dovrebbero iniziare nel 2020. Verso la fine del 2023, dunque, Verona dovrebbe avere un nuovo stadio, il cui valore del diritto di superficie dell’area è stato valutato dagli uffici comunali tra i 30 e i 35 milioni di euro. L’opera di ricostruzione sarà anche un’opera di ridimensionamento.

Il “Nuovo Arena Stadium” avrà 27 mila posti, contro i 39 mila attuali (di cui solo 31 mila omologati), e sorgerà su un’area di 40mila metri quadrati, di cui 24mila destinati al terreno di gioco, spogliatoi, palestre e sala stampa. Oltre allo stadio, nel progetto sono previste altre strutture: un albergo di 11mila metri quadrati, uffici per 8.775 metri quadrati, negozi (2.484 mq), un museo di 1.899 metri quadrati, pubblici esercizi (1.679 mq), un teatro di 562 metri quadrati e spazi congressuali. Ci sarà anche un asilo. Attorno allo stadio è previsto anche un parco, un playground e un campo giochi. Sotto la struttura sportiva sarà realizzato un parcheggio da circa 700 posti auto.