Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Eleven Sports si espande in America, accordo con Team Whistle

Il gruppo Eleven Sports ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del Team Whistle, media company di intrattenimento sportivo, operazione che porterebbe ad una collaborazione sul mercato nordamericano. Il Global Team Whistle è leader nella creazione e distribuzione di contenuti premium in ambito sportivo che puntano all’intrattenimento di un vasto pubblico di giovani in tutto il mondo come “Dude Perfect”, “F2 Freestylers” e di format originali come “No Days Off”, “My Hustle” e “Cheat Day” che raggiungono oltre 4 miliardi di visualizzazioni video al mese. Tale acquisizione permetterà un interscambio mediatico con gli oltre 150 partner commerciali di Eleven coinvolti, oltre ai 20 milioni di utenti della piattaforma streaming.

Andrea Radrizzani, patron del Gruppo Eleven, nonché fondatore di Aser Ventures e presidente del Leeds United, club di Premier League, punta dunque ad espandere il proprio investimento a livello mediatico: “L’acquisizione di Whistle – ammette Radrizzani – rappresenta un traguardo importante per Eleven Sports per raggiungere un audience notevole in America e nel resto del mondo mettendo le basi per una crescita globale del brand Eleven. Con questo accordo, ELEVEN vuole continuare a crescere a livello internazionale, posizionandosi sempre al servizio dei fans”. Anche Giovanni Zurleni, ad di Eleven Italia, si mostra soddisfatto dell’operazione: “Siamo lieti della possibilità di accogliere il Team Whistle nella famiglia Eleven. Questa nuova partnership rafforzerà ulteriormente le possibilità mediatiche del gruppo e non vediamo l’ora di esplorare nuove sinergie anche per il mercato italiano. Contiamo di usufruire di nuovi contenuti di grande appeal per offrire anche ai nostri fan e ai nostri partner italiani entusiasmanti possibilità di fruizione originali e innovative”.

Per John West, fondatore del Team Whistle, questa partnership rappresenta un’opportunità per espandersi sul mercato: “Al primo incontro con Andrea, che risale a qualche anno fa, abbiamo da subito stretto un legame ed uno scambio reciproco di idee che ha portato ad una completa condivisione su come lo sport e l’intrattenimento possano creare nuove opportunità di engagement. Vogliamo attivare il prima possibile questa partnership per dare il via ad una trasformazione mediatica in tempi record, unendo le forze con Eleven attraverso una collaborazione che ci permetterà di creare in maniera condivisa una vera e propria media destination a livello globale”. Il Gruppo Eleven, di recente, si è affacciato anche sul mercato asiatico, oltre che su nuovi mercati europei. Adesso avrà l’opportunità di portare avanti il proprio sviluppo anche in America.

Eleven Sports è detentrice dei diritti televisivi della Serie C, trasmettendo sulla propria piattaforma tutte le partite del campionato di calcio di terza serie. In Europa, Eleven è presente anche in Belgio, dove si è assicurata i diritti della Pro League, dei campionati secondari e della Women’s Super League; in Polonia, dove trasmette la Serie A e la Liga (come in Belgio) e in Portogallo, dove oltre al massimo campionato italiano e spagnolo trasmette pure la Champions League. In Asia ha messo piede in Myanmar, Taiwan e Giappone e ora, grazie all’accordo con il Team Whistle, potrà espandersi nel mercato americano.