Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La Conmebol prova a salvare la Copa America: si gioca in Brasile

La Copa America non si disputerà né in Colombia, né in Argentina. A meno di due settimane dal calcio d’inizio, la Conmebol ha annunciato di aver spostato la competizione in Brasile. Da giorni si paventava la possibilità di portare avanti il torneo con un altro organizzatore, dapprima per il forfait della Colombia (alle prese da diverse settimane con proteste antigovernative) e successivamente per il declino da parte dell’Argentina, nella morsa del Covid-19 con i contagi in aumento. Il rischio di annullare questa edizione è stato preso in considerazione solamente come ultima ipotesi dai vertici della federazione sudamericana, che nel 2019 hanno registrato 118 milioni di ricavi per la Copa America disputata in Brasile e vinta dai padroni di casa. Due anni dopo, la principale competizione per nazionali sudamericane torna in terra brasiliana e lo fa in extremis, perché le date rimarranno le stesse.

“Il Brasile sarà la sede della Copa America – si legge nella nota della Conmebol – la decisione è stata adottata questo lunedì, a seguito dell’approvazione del governo brasiliano alla richiesta formulata dalla Cbf (la federazione del Brasile). Il presidente della Conmebol, Alejandro Dominguez, ha contattato il presidente della Cbf, Rogerio Caboclo, per valutare la possibilità che il Brasile ospiti la totalità delle partite della Copa America 2021. Il presidente Caboclo ha parlato col presidente della Repubblica del Brasile, Jair Bolsonaro, il quale ha appoggiato l’iniziativa immediatamente, con l’avvallo dei ministri della della Casa civile, della salute, degli affari esteri e della segreteria nazionale dello sport”.

Le sedi della Copa America non sono ancora state rese note, ma la Conmebol comunicherà a breve le città che ospiteranno il torneo. Nel 2019, le cinque prescelte furono Rio de Janeiro col suo Maracanà, San Paolo (Morumbì e Arena Corinthians), Porto Alegre, Belo Horizonte e Salvador de Bahia. Sulla scelta di quest’anno, però, inciderà la situazione sanitaria delle varie località brasiliane. Il Brasile è il terzo paese al mondo per casi di Covid-19 confermati e il secondo per decessi,

Nonostante ciò, la Copa America si disputerà nelle date previste, spostando tutta l’organizzazione in Brasile. Altre mete prese in considerazione erano Stati Uniti e Qatar, scartate dinanzi alla possibilità di non allontanarsi dal proprio continente. Domenica si parte, con Argentina-Cile e Paraguay-Bolivia (a meno di modifiche nei calendari). Le dieci partecipanti si giocano un premio finale pari a 14 milioni di dollari (11,7 milioni di euro) previsto per il vincitore della finale. Rispetto alla precedente edizione, la Conmebol ha approvato un aumento della quota destinata ai campioni di 2,5 milioni di dollari.