Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Atletico Madrid, il fondo Ares entra nel club: aumento di capitale da 182 milioni

Dopo la vittoria della Liga, l’Atletico Madrid apre le porte al fondo Ares e si prepara ad immettere nuovi capitali. L’Assemblea Generale dei colchoneros ha approvato all’unanimità l’aumento di capitale mediante l’emissione di 972.082 nuove azioni, per un totale di quasi 182 milioni di euro (181.876.542,20 euro, ovvero 187,10 euro ad azione). La riunione si è tenuta alla presenza di soci rappresentanti il 98,29% del capitale sociale del club campione di Spagna. Gli attuali azionisti avranno un diritto di opzione per sottoscrivere le nuove azioni e, in caso di esercizio, dovranno versare 187,10 euro per ogni nuova azione sottoscritta, entro il termine di un mese dalla pubblicazione del relativo bando nella Gazzetta Ufficiale del Registro Mercantile.

Miguel Angel Gil, amministratore delegato dell’Atletico Madrid, ha informato gli azionisti della recente costituzione della società Atletico HoldCo, a cui Miguel Angel Gil e il presidente Enrique Cerezo hanno hanno conferito tutte le loro azioni nel Club Atletico de Madrid, tanto che Atletico HoldCo è attualmente l’azionista di maggioranza del club con una quota del 65,98% del capitale sociale. Gil ha promesso agli azionisti che l’Atletico HoldCo eserciterà il suo diritto di opzione nell’aumento di capitale deliberato dall’Assemblea Generale, il che significa che, nei prossimi giorni, Atletico HoldCo contribuirà con quasi 120 milioni di euro. Per far fronte a tale esborso, Atletico HoldCo ha raggiunto un accordo con fondi gestiti dalla società Ares Management Corporation in qualità di investitore strategico, acquisendo una quota del 33,96% della nuova controllante dell’Atletico Madrid.

Ares Management accoglie così l’Atletico Madrid nel suo portfolio di investimenti, che al 31 marzo 2021 (inclusa l’acquisizione di Landmark Partners, conclusasi il 2 giugno 2021) consiste di asset gestiti per un totale di 227 milioni di dollari (circa 190 milioni di euro). «Ares accoglie con favore questo investimento strategico nell’Atletico Madrid – hanno dichiarato Mark Affolter e Jim Miller, partner di Ares Management Corporation – dato il valore del suo brand, la fedeltà dei tuoi fan e la sua resilienza durante la pandemia di Covid-19. Mentre il mondo inizia a riaprire, con il supporto del capitale flessibile di Ares, riteniamo che l’Atletico Madrid sia ben posizionato per capitalizzare la crescente domanda di contenuti e le opportunità di espansione». Affolter entrerà inoltre a far parte del consiglio di amministrazione di Atletico HoldCo.