Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Al Palermo arrivano gli arabi? E Zamparini rilancia sullo stadio nuovo

"Al 100% ci sarà un investimento del mondo arabo nel Palermo, ma il piano va completato, ci stiamo lavorando". Con queste parole Ahmub Zubeidi, partner arabo di Maurizio Zamparini, ha confermato il concreto interesse per l'ingresso nella società rosanero in occasione dell'inaugurazione del nuovo centro commerciale Conca d'oro. "È stata già preparata la struttura legale che si prende cura della situazione organizzativa – continua – Il primo passo è stato fatto. C'è già una società che si chiama Mondo Italia, formata una settimana fa a Dubai. Questa società avrà il compito di trovare gli investitori. Questa struttura non si occuperà solo del Palermo ma anche del settore turistico e altri business. L'obiettivo è quello di investire sul Palermo 200 milioni di euro per i prossimi 5 anni". 

Forte dei potenziali soci arabi il patron Zamaprini rilancia sullo stadio: "Il Palermo è il più grosso contribuente della Regione. Paga oltre 18 milioni di tasse all'anno, 80 in questi anni. Questo significa che ci deve essere anche un impegno dell'amministrazione, anche nel facilitare l'iter del progetto del nuovo stadio. Se il Palermo va in Legapro è un problema anche per le casse della Regione. Il progetto per il nuovo stadio è pronto e noi vogliamo realizzarlo al più presto".

  • Uniti! |

    Un paese impazzito!Multinazionali fatte scappare a furia di corruzione, incompetenza sovraposizione di ruoli e responsabilità. Si parla di stadi moderni di proprietà, infrastrutture e poi? P.A. da 4 mondo etc. Un paese di 60 milioni di abitanti, in gran parte anziani, chiamati a confrontarsi con un mondo globalizzato e prodotti internazionali, tra i quali; il prodotto calcio che visto dai stadi italiani sembra piu una rimpatriata da oratorio. Auguri Italia!

  Post Precedente
Post Successivo