Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

In attesa dei partner cinesi dell’Inter, il Milan stringe un’alleanza con il Guangzhou

In attesa che l'Inter formalizzi l'accordo con i partner cinesi, il Milan ha stretto un'alleanza con il Guangzhou, il club campione di Cina allenato da Marcello Lippi. Come annunciato nei giorni scorsi nella sala dei trofei del Milan Adriano Galliani ha firmato un accordo commerciale con il presidente del Guangzhou, Liu Yongzhuo, accompagnato dal figlio dell'ex ct azzurro, Davide Lippi, che ha fatto da mediatore in questa operazione. L'accordo commerciale è stato coronato da uno scambio di maglie. Galliani ha regalato quella rossonera numero 8 (in Cina è simbolo di buona sorte) a Liu Yongzhuo che nello scorso fine settimana ha assistito ad Atalanta-Parma e Torino-Milan, e ha studiato l'ambiente rossonero in cerca di spunti da importare. Il Guangzhou vuole infatti  svilupparsi, anche attraverso una grande accademia per il calcio giovanile, in cui potrebbe essere inserito qualche allenatore italiano. L'auspicio è che questo sia un primo passo per arrivare ad intese commerciali che portino ad introiti effettivi in un mercato, come quello cinese, che spesso si dimostra meno generoso di quanto si possa credere.