Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Jersey sponsor: accordo Puma-Arsenal da 40 milioni di euro a stagione

Puma si prepara a sostituire Nike da luglio come jersey sponsor dell'Arsenal. L'accordo potrebbe essere il più remunerativo nei 127 anni di storia del club. All'Arsenal infatti dovrebbero andare 150 milioni di sterline (182 milioni di euro) nell'arco di cinque anni, con un supplemento di 4 milioni di sterline di bonus annuali (5 milioni di euro). Con i bonus si arriva a un contratto da circa 40 milioni di euro a stagione.  "Questo è un passo molto importante in termini di sviluppo del club", ha detto Ivan Gazidis, amministratore delegato dell'Arsenal in una conferenza stampa all'Emirates Stadium. Nel 2012 l'Arsenal ha firmato un accordo di 180 milioni di euro con Emirates per estendere la sponsorizzazione della compagnia aerea Golfo per le maglie e per la denominazione dello stadio.  L'Arsenal che ha un fatturato nel 2013 di 340 milioni di euro è ottavo nella classifica Deloitte dei club di calcio più ricchi. Le entrate commerciali ammontano già a 75 milioni di euro.
 
Puma è all'83% di proprietà del gruppo Kering, proprietario di marchi di lusso come Gucci, e ha sede in Germania a Herzogenaurach. L'azienda intrapreso in questi anni un percorso di ristrutturazione e tagli che l'ha rilanciata sul piano commerciale ed è diventata sponsor della Giamaica di Usain Bolt di altre squadre di calcio come il Borussia Dortmund e la Nazionale italiana . "Non credo che possiamo trovare un partner migliore di Arsenal - ha chiarito Bjorn Gulden , ceo di Puma -. L'Arsenal ci aiuterà a guadagnare credibilità come un marchio sportivo".
Tags:
  • agostino ghiglione |

    In Italia abbiamo saputo tramite questo blog che la Juventus raddoppiava gli introiti legati alla sponsorizzazione tecnica, lasciando Nike e trovando in Adidas dalla stagione 2015/16, il nuovo partner commerciale che le avrebbe garantito circa 32 milioni a stagione per sei anni, per un totale di oltre 190 milioni. Con royalties addizionali al superamento di determinati volumi di vendita e di premi legati ai risultati sportivi.
    Quindi l’Arsenal ha un “appeal” superiore visto che gli introiti si riferiscono a 5 e non 6 anni come per la Juve.E lo si può capire vista la politica dei giovani praticata da Wenger e quanto ci ha regalato ieri sera col pareggio 2-2 a Southtempton.Anche se inferiore allo spettacolo dell’Anfield Road col derby andato a favore del Liverpool sull’Everton per 4-0 e rigore fallito da Sturridge che così non si è portato a casa il pallone per la storica vittoria,rimanendo a 2 gol segnati.Altro calcio e altra storia.Nessuna protesta per un Derby giocato di martedì sera.Invece a Genova proteste a non finire dei “soliti noti” per un derby fissato alle 12:30 di domenica 2 febbraio(ultimo giorno della “merla”).E se dovessero ringraziare tutti la Lega viste le condizioni Meteo attuali e previste(neve a go-go)?

  Post Precedente
Post Successivo