Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bundesliga, l’Hertha Berlino chiude il 2015 in passivo: -7,6 milioni a bilancio, ma debiti in diminuzione

L’Hertha Berlino ha chiuso il bilancio al 30 giugno 2015 con un passivo di 7,6 milioni di euro. Il club della capitale tedesca, unica squadra di Berlino partecipante alla Bundesliga, ha chiuso l’esercizio con un fatturato di 88,5 milioni di euro: le principali fonti di ricavo dell’Hertha sono i proventi televisivi, che portano nelle casse del club 24,1 milioni di euro, e quelli pubblicitari, con 25,9 milioni di euro. L’Hertha ha inoltre proseguito nel lavoro di riduzione dei debiti, toccando quello che il direttore generale Ingo Schiller ha definiti il “minimo storico”. Da 24,4 milioni di euro, i debiti dell’Hertha sono diminuiti fino a 15,9 milioni, soglia mai raggiunta negli ultimi dieci anni. Un passo in avanti dovuto agli investimenti di KKR, che nel 2014 ha ottenuto il 10% del club per una cifra pari a sessanta milioni di euro. La nota stonata riguarda i costi, pari a 96,1 milioni di euro.

  • agostino ghiglione |

    Le analisi finanziarie dei club calcistici che Marco ci propone su questo blog sono impietose rispetto ai dati dei nostri club di medio e alto calibro.Cito il debito dell’Hertha Berlino che ammonta oggi a soli 15,9 mio che sono proporzionati col loro fatturato di 88,5 mio.Ben diversa la situazione debitoria dei nostri club di cui sopra che ammonta a cifre anche superiori al fatturato(Milan,Inter,Genoa etc.)e non si vede nessuna strategia per porvi rimedio.Che i cosiddetti “ricchi scemi”ci abbiano lasciato un loro indelebile ricordo?

  Post Precedente
Post Successivo